Hyundai consegna la prima NEXO "italiana", seconda generazione di veicoli a idrogeno del brand

Pubblicato il: 25/03/2019
Autore: Redazione GreenCity

Hyundai gioca un ruolo da leader nello sviluppo e nella diffusione della mobilità sostenibile, a livello globale e nazionale, con un'importante gamma green destinata ad ampliarsi ancora entro il 2025.

Il primo esemplare di Hyundai NEXO, il nuovo SUV elettrico alimentato ad idrogeno e fiore all'occhiello del brand, è arrivato in Italia. Il primo esemplare del veicolo Fuel Cell di ultima generazione di Hyundai entra a fa parte del parco mezzi dell'A22 – Autostrada del Brennero, realtà da sempre impegnata sul fronte delle energie rinnovabili. 
A consegnare le chiavi del SUV a zero emissioni a Luigi Olivieri, Presidente di Autostrada del Brennero, è stato Andrea Crespi, Direttore Generale di Hyundai Italia, in occasione di una conferenza stampa tenutasi presso la sede della società autostradale a Trento, alla presenza anche di Walter Pardatscher e Carlo Costa, rispettivamente Amministratore Delegato e Direttore Tecnico Generale di Autostrada del Brennero. 
Nuova Hyundai NEXO è la seconda generazione di SUV a idrogeno Hyundai. Unendo la praticità di un SUV ai sistemi di guida autonoma e alla ventennale esperienza di Ricerca e Sviluppo di Hyundai nel settore della mobilità a idrogeno, garantisce un'autonomia di 666 km (WLTP). Migliorando il già apprezzato ix35 Fuel Cell, NEXO introduce il più innovativo propulsore eco-friendly rendendo la tecnologia a idrogeno più compatta, leggera e resistente.
NEXO è all'avanguardia anche in termini di tecnologie di bordo e sistemi di assistenza alla guida e sicurezza: proprio per questo Euro NCAP ha premiato il modello come Best in Class del 2018 nella categoria SUV di grandi dimensioni.
Con NEXO Hyundai fissa un altro importante tassello della sua strategia di e-mobility a lungo termine, che vede il lancio entro il 2025 di 18 nuovi modelli a zero o basse emissioni a livello globale – tra Fuel Cell, ibridi, elettrici e ibridi plug-in. 
Pioniera nello sviluppo dei veicoli alimentati a idrogeno (la Hyundai ix35 Fuel Cell è stata la prima auto al mondo ad essere prodotta in serie) Hyundai ha inoltre recentemente presentato la propria'FCEV Vision 2030', che punta ad accelerare lo sviluppo di una società a idrogeno, aumentando la capacità di produzione di veicoli Fuel Cell ed esplorando nuove opportunità di business nella fornitura dei sistemi fuel cell sviluppati in house ad altre realtà del mondo dei trasporti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: