Nissan LEAF alla Electric Marathon

Pubblicato il: 24/09/2018
Autore: Redazione GreenCity

Sei Nissan LEAF si sfideranno nella gara tra università. La Electric Marathon termina il 29 settembre dopo aver attraversato 37 città in 10 Paesi.

Nissan partecipa alla Electric Marathon con sei Nissan LEAF 100% elettriche e altrettante squadre universitarie che si stanno sfidando nel percorso tra Tallinn (Estonia) e Monte Carlo.
Nell’edizione 2018, Nissan LEAF è l’unico veicolo elettrico di massa scelto per competere nella propria categoria.
Nuovo il formato della maratona rispetto alle precedenti edizioni. “Questa volta le gare sono suddivise in due categorie: le università di sei diversi Paesi devono completare l’itinerario a bordo della stessa vettura, la nuova Nissan LEAF con batteria da 40 kWh, mentre i concorrenti della categoria ‘open’ possono partecipare anche con più modelli. Tutti i piloti dei veicoli elettrici sono i benvenuti”, ha dichiarato Jüri Tamm, Console Onorario del Principato di Monaco in Estonia nonché responsabile del comitato organizzativo.“Lo scopo della manifestazione è promuovere la mobilità eco-sostenibile.È possibile aderire sia all’intera maratona che alle singole tappe. I vincitori riceveranno in premio attestati e medaglie durante la cerimonia di premiazione che si terrà nella piazza di fronte al Palazzo dei Principi di Monaco il prossimo 29 settembre.”
Dopo l’apertura organizzata ad Helsinki (Finlandia) il 17 settembre, il giorno successivo è partita ufficialmente la gara da Tallinn di fronte al Teatro dell’Opera estone. La Electric Marathon 2018, patrocinata dal Principe Alberto II di Monaco, toccherà 37 città in 10 nazioni per poi concludersi a Monaco il 29 settembre. Per la prima volta in assoluto, tornerà sui percorsi del rally Tallinn-Monte Carlo che si correva negli anni ‘30 del secolo scorso rendendogli omaggio. Tutti i proprietari di auto elettriche dell’Estonia sono stati invitati a partecipare alla tappa Tallinn-Pärnu, per un totale di circa 40 veicoli elettrici che saranno schierati alla linea di partenza.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: