Clima, Galletti: finalmente prevale concretezza, Italia in prima fila

Pubblicato il: 24/09/2014
Autore: Redazione GreenCity

Il ministro a New York: "Dalla politica dei vincoli a quella degli incentivi per sviluppo sostenibile".

“Sul clima sta prevalendo finalmente, anche grazie all’impegno italiano ed europeo, la concretezza”. Lo dichiara il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, a margine dei lavori del summit sul clima all’ONU in corso a New York. 
“Bisogna intervenire, spendere, 
mettere i meno ricchi in condizione di svilupparsi: anche in campo internazionale - 
spiega Galletti - dalla politica dei vincoli si sta passando a quella degli incentivi per l’economia verde. L’Italia sarà in prima fila, come ribadito oggi dal presidente Renzi, per rafforzare questa linea in vista di Lima e dell’intesa globale da raggiungere a Parigi nel 2015”. 

“Di particolare rilievo - 
aggiunge Galletti - è la scelta di puntare sulle rinnovabili nei paesi in via di sviluppo per non aggravare il bilancio delle emissioni e assicurare crescita socio-economica al sud del mondo, dando allo stesso tempo impulso con le nuove tecnologie energetiche all’economia delle piccole isole. Questi temi, che l’Italia sostiene da anni nel contesto internazionale, sono diventati parte integrante e portante degli impegni annunciati in sede Onu”. “Inoltre - osserva Galletti - la cooperazione pubblico-privata per l’acquisizione di risorse finanziarie per promuovere azioni di decarbonizzaizone e interventi di adattamento e mitigazione per il clima rappresenta un altro dei temi diventati oggi strategici, che da tempo vedono l’Italia in prima linea”.

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: