Apple si impegna in un progetto per tutelare le mangrovie

Pubblicato il: 29/04/2022
Autore: Redazione GreenCity

La partnership di Apple con l’Applied Environmental Research Foundation promuoverà la tutela e la conservazione delle mangrovie nel Maharashtra, in India.

Quasi 100 km a sud della vivace città costiera di Mumbai, nel Maharashtra, emergono due mondi distinti. Il caos della città, con i suo mix di grattaceli, ristoranti, hotel, centri commerciali, tuk-tuk e auto moderne, lascia il posto a strade non asfaltate, palme, capre, carretti tirati da mucche, piccoli mercati e ristoranti all’aperto.
Alibaug, nel distretto di Raigad, collega Mumbai a una rete di fiumi che si diramano dal Mare d’Arabia. La costa ospita 21.000 ettari di foreste di mangrovie, una delle difese naturali del Pianeta contro gli effetti del cambiamento climatico, che includono monsoni imprevedibili, aumento delle maree, cicloni o uragani e perfino tsunami. Questi alberi agiscono come dissipatori di carbonio in quanto assorbono l’anidride carbonica dall’atmosfera e la immagazzinano nel terreno, nelle piante e in altri sedimenti, dove diventa il cosiddetto “carbonio blu”. 
L’Applied Environmental Research Foundation (AERF), che nel 2021 ha ottenuto una sovvenzione da Apple, sta esplorando l’area nell’intento di salvaguardare il futuro delle mangrovie. L’obiettivo è creare industrie alternative e sostenibili nelle comunità locali che coltivano il territorio e beneficiano della biodiversità e della resilienza di questi ecosistemi. Gli accordi di conservazione permetteranno di offrire un supporto continuo alle popolazioni delle zone rurali in cambio dell’impegno a preservare il terreno e convertire l’economia locale a un nuovo modello che tuteli l’integrità e la salute delle mangrovie. 
“La lotta contro il cambiamento climatico è una lotta a favore delle comunità di tutto il mondo le cui vite e il cui sostentamento sono maggiormente minacciati dalla crisi. È su questo che concentriamo i nostri sforzi, dalla Colombia al Kenya, fino alle Filippine” ha spiegato Lisa Jackson, Vice President of Environment, Policy, and Social Initiatives di Apple. “La nostra nuova partnership in India è un ulteriore passo avanti su questo fronte, e aiuterà una comunità a trarre un beneficio economico dal ripristino delle foreste di mangrovie che proteggono dagli effetti più gravi del cambiamento climatico.”
L’efficacia delle mangrovie nel proteggere i villaggi costieri dell’India è stata dimostrata di recente. Nel 2004, dopo che un forte terremoto subacqueo in Indonesia ha provocato una serie di tsunami che si sono abbattuti sulla costa orientale dell’India, le persone hanno capito che le mangrovie, come guardiani silenziosi, avevano protetto i loro villaggi assorbendo l’impatto di quelle onde immense. Negli ultimi anni, la regione è stata colpita più frequentemente da forti cicloni, come Nisarga nel 2020 e Tauktae nel 2021. Le famiglie nei villaggi del distretto di Raigad stanno lavorando per proteggere le mangrovie, che in cambio contribuiscono a garantire il benessere e il sostentamento delle comunità locali. 
Oltre a finanziare gli accordi di conservazione con i villaggi locali, la sovvenzione di Apple sta contribuendo all’acquisto e alla distribuzione di biostufe portatili che permettono alle persone di cucinare senza tagliare mangrovie per procurarsi legna da ardere.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: