Ford aggiorna la EcoSport

Pubblicato il: 13/07/2015
Autore: Redazione GreenCity

Ford ha aggiornato tra la'ltro la taratura di sospensioni (molle, ammortizzatori e barra di torsione posteriore), servosterzo e del controllo elettronico di stabilità (ESC), e aggiunto alla dotazione tecnologica parabrezza e retrovisori riscaldabili.

Ford ha aggiornato la EcoSport, il SUV compatto dell'Ovale Blu, raffinando le dinamiche di guida e aggiornando le dotazioni. La Ford EcoSport può essere ora ordinata anche senza la ruota di scorta montata posteriormente sul portellone, che diventa un'option.
Con questa configurazione, risultato di un completo re-design del posteriore, gli ingombri si riducono ulteriormente portando la lunghezza totale dell'auto a soli 4 metri.
Le cerniere del portellone, sul quale trova ora posto il badge EcoSport, sono state modificate per facilitare l'apertura parziale e agevolare l'accessibilità negli spazi più stretti. Le Ford EcoSport prive di ruota di scorta posteriore saranno dotate di serie di un kit di riparazione d'emergenza.
Tutte le EcoSport saranno ora dotate del sistema EasyFuel, la tecnologia Ford che impedisce di sbagliare carburante al momento del rifornimento. All'interno, i sedili, ora riscaldabili, sono disponibili anche con rifiniture in pelle, il volante è stato aggiornato nel design e sono state aggiunte eleganti cromature. Ford ha riposizionato la leva del freno a mano e aggiornato il design del pannello strumenti, della console centrale e dei rivestimenti delle porte. Il comfort è stato incrementato grazie alla minore rumorosità garantita dai materiali fonoassorbenti di maggiore spessore, ed è inoltre possibile dotare la EcoSport di vetri posteriori oscurati. Ford ha aggiunto alla dotazione tecnologica parabrezza e retrovisori riscaldabili, disponibili all'interno del nuovo Winter Pack.
I modelli dotati del sistema di connettività SYNC si avvarranno, inoltre, di uno schermo a colori da 4".  L'Ovale Blu ha inoltre aggiornato la taratura di sospensioni, servosterzo e del controllo elettronico di stabilità (ESC).
La messa a punto è stata eseguita presso il Centro Prove Ford di Lommel, in Belgio, dove sono presenti oltre 80 chilometri di strade che simulano quelle presenti nei diversi paesi europei.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: