Milano: abbonamenti Atm gratis per disoccupati e precari

Pubblicato il: 05/03/2015
Autore: Redazione GreenCity

Basterà inserire nome, cognome, codice fiscale, indirizzo e-mail e la tipologia di stato occupazionale per partecipare.

Prendono il via giovedì 5 marzo, alle ore 12 le prenotazioni per la presentazione della domande di circa 1.000 abbonamenti urbani annuali gratuiti Atm, che l’assessorato alle Politiche per il Lavoro del Comune di Milano mette a disposizione di disoccupati e giovani precari.
Dalle ore 12 alle ore 18 del 5 marzo quindi si potrà procedere alle prenotazioni per la presentazione delle domande: basterà collegarsi ahttp://numeroPLO.comune.milano.it, anche da smartphone o tablet, inserendo nome, cognome, codice fiscale, indirizzo e-mail e la tipologia di stato occupazionale con cui si partecipa, ovvero se si è disoccupati o precari.
Entro 24 ore si riceverà una mail con il numero di prenotazione, oltre a tutte indicazioni sulla procedura da seguire e le date per l’invio della domanda di partecipazione al bando.
Per accedere al bando i disoccupati devono essere in possesso della certificazione dello stato occupazionale rilasciata dal Centro per l’impiego della Provincia in via Strozzi, che dimostri lo stato di disoccupazione antecedente al 5 marzo 2015.
Potranno far richiesta dell’abbonamento gratuito anche i precari tra i 18 e i 35 anni, con contratti di lavoro a tempo determinato, a progetto, di inserimento, di apprendistato o titolari di borse di dottorato universitarie, assegni di ricerca o assimilabili, con un reddito Isee inferiore o uguale a 20mila euro.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: