Il Crowdfunding finanzia la mobilità sostenibile

Pubblicato il: 02/03/2015
Autore: Redazione ImpresaCity

Al via la seconda call di UnipolSai Future Lab, progetto per promuovere l’imprenditorialità in Italia, frutto della partnership tra UnipolSai Assicurazioni ed Eppela.

Saranno presentati questa sera a Milano i tre progetti afferenti all’ambito della mobilità sostenibile e sicurezza stradale selezionati per entrare a far parte dell’UnipolSai Future Lab.
L’evento – che si terrà presso Avanzi Barra A, spazio di coworking dove nascono imprese, progetti e idee – è organizzato in collaborazione con Make a Cube, primo incubatore in Italia specializzato in imprese ad alto valore sociale e ambientale.  
UnipolSai Future Lab è lo spazio all’interno del portale Eppela, piattaforma di crowdfunding, che ospita i migliori progetti afferenti ad ambiti di interesse per UnipolSai. Tutti i progetti che approderanno su UnipolSai Future Lab e riusciranno, attraverso il crowdfunding, a raggiungere il 50% del budget richiesto saranno cofinanziati da UnipolSai fino a un massimo di 5.000 euro.
Tra i molti progetti ricevuti, tre sono stati giudicati particolarmente promettenti e inclusi nel progetto, si tratta di: 
  • Cyclope, un dispositivo che si può montare sulla ruota posteriore di qualsiasi bicicletta e, tramite delle batterie, permette di accumulare l'energia generata dalle pedalate e riutilizzarla per alimentare un piccolo motore, che assiste nella pedalata aumentandone la potenza fino a 10 volte. Ma non basta, Cyclope può fungere da luce, ricaricare i device e, via wireless, può essere collegato ad un’APP che registra i parametri le statistiche del ciclista. 
  • Bicipop, è un nuovo servizio di mobilità sostenibile pensato per chi vuole visitare le città italiane in modo originale, semplice, divertente e totalmente green. BiciPop è un risciò hi-tech che può essere prenotato attraverso un’APP e dispone di un sistema di geolocalizzazione integrato che consente di ascoltare in tempo reale informazioni storiche e artistiche del luogo/monumento davanti al quale si trova l’utilizzatore. 
  • My Homing, un portale che si propone di rivitalizzare i piccoli esercizi commerciali cittadini, dando luce alle eccellenze del territorio attraverso una mappatura capillare e interattiva dei negozi. My Homing segnala i migliori negozi e li classifica in base a 4 criteri: affidabilità, accessibilità, cortesia e trasparenza. Gli utenti possono consultare il database, segnalare le attività preferite e valutare quelle già registrate, per godere a pieno di quello che offre la città in cui vivono.     
Grazie ad Eppela ed UnipolSai questi progetti potranno essere realizzati, creando così delle belle realtà imprenditoriali che contribuiranno ad una mobilità sostenibile nelle città Italiane.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: