Car pooling, Roma: primo sistema integrato in tempo reale al trasporto pubblico

Pubblicato il: 04/03/2014
Autore: Redazione GreeCity

L’obiettivo è ridurre il numero di autovetture in circolazione, offrendo la possibilità di ridurre i costi di spostamento e utilizzare al meglio il trasporto pubblico locale.

Viaggiare in più persone sulla stessa auto dividendo i costi. Anche a Roma il car pooling sta prendendo piede. Per favorire l’incontro tra chi cerca e offre un passaggio nel territorio della provincia capitolina, Roma servizi per la mobilità ha sviluppato un sistema utilizzabile dal portale www.muovi.roma.it(per tablet e smartphone).
Attraverso il web il carpooler che offre il passaggio può definire facilmente orario, itinerario e calendario settimanale degli spostamenti.
Il sistema informativo introduce il passaggio offerto in modo equivalente ad una corsa di una linea di trasporto pubblico. Il carpooler che la riceve, quindi, troverà la proposta di passaggio in modo perfettamente integrato al sistema di bus, tram e metrò.L’applicazione è stata realizzata partendo dal “Cerca percorso” già a disposizione per “trovare” i mezzi di trasporto pubblico.
La stessa filosofia è stata applicata per cercare e/o offrire un passaggio su autovettura privata. Condividendo il percorso e (non obbligatoriamente) contribuendo alle spese del carburante, secondo un importo indicativo stimato dal sistema stesso.
Possono essere offerte diverse soluzioni di viaggio utilizzando il car pooling:
  • solo autovettura, nel caso esista un passaggio che porta direttamente dal luogo di partenza a quello di destinazione;
  • trasporto pubblico + autovettura, nel caso esista un passaggio raggiungibile con i mezzi pubblici o che colleghi ad uno snodo dei mezzi pubblici utile per raggiungere la destinazione;
  • solo trasporto pubblico, nel caso non esista alcun passaggio utile (in questo caso il funzionamento è ricondotto a quello del normale Cerca percorso);
Il sistema suggerisce la soluzione/percorso migliore, stimando in maniera dinamica ed in tempo reale l’ arrivo del bus e lo stato del traffico in generale. Questo risulta molto utile nel caso di ricerche “real time”, rese possibili grazie all’utilizzo del telefono cellulare e dalla tecnologia alla base del Cerca percorso.
C’è inoltre la possibilità, dopo aver provato un equipaggio, di esprimere un giudizio sullo stesso, così che il successivo accesso al servizio possa offrire soluzioni più affidabili.

Categorie: Mobilità

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: