DHL: accordo con Fiat per l’acquisto di 820 nuovi veicoli ecologici

Pubblicato il: 13/01/2014
Autore: Redazione GreenCity

Si tratta di furgoni Ducato euro 5 e metano, con cui DHL Express completerà il rinnovo dell'intera flotta terrestre di oltre 1500 veicoli.

Al fine di rinnovare la flotta per ridurre le emissioni di CO2 nell’ambiente, DHL Express Italy ha stipulato un accordo con FIAT Professional per la fornitura di 820 veicoli a basso impatto ambientale. 
E nel corso del 2014, DHL Express Italy proseguirà il piano di rinnovamento della flotta, iniziato nel 2010, con l’obiettivo di diventare la prima azienda ‘green’ di trasporto espresso in ltalia, in linea con la strategia eco-compatibile del Gruppo Deutsche Post DHL e di miglioramento dell’efficienza dei consumi e dei costi di gestione.
Al termine dell’operazione, DHL Express Italy avrà, infatti, una flotta di oltre 1500 veicoli a basso impatto ambientale. 
E’ la prima volta che il Gruppo DHL compie in Italia un investimento così ingente sulla flotta direttamente con una casa automobilistica” dichiara Alberto Nobis AD di DHL Express Italy. “Questo accordo con FIAT,  la principale casa automobilistica nazionale, conferma la stretta collaborazione avviata con il Gruppo torinese e l’ impegno concreto che intendiamo portare avanti nei confronti dell’ambiente. L’impiego di veicoli sostenibili” continua Nobis “rappresenta infatti per DHL Express Italy e per il Gruppo Deutsche Post DHL un ulteriore passo in avanti nell’ambito del programma globale GoGreen, finalizzato a ridurre le emissioni di CO2 del 10% entro il 2012 e del 30% entro il 2020: a livello nazionale, a conclusione dell’intera operazione, la riduzione delle emissioni di CO2 sarà pari al 16%”.
dhl-fiat.jpg
A sinistra Henrik Starup, Head of Fiat Professionale insieme all'Amministratore Delegato di DHL Express Italy Alberto Nobis

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: