Zero Motorcycles e Reneos: partnership per riciclo delle batterie dei veicoli elettrici

Pubblicato il: 17/12/2020
Autore: Redazione GreenCity

Per la raccolta e il riciclo delle batterie per veicoli elettrici, Zero Motorcycles ha deciso di affidarsi a Reneos, la prima piattaforma europea con un'alta expertise in materia.

L'e-mobility non si ferma e la sua rapida e costante crescita nel mondo, spesso sostenuta da politiche di incentivi statali e da una più intensa consapevolezza verso le problematiche ambientali, ha portato anche a un inevitabile incremento dei volumi di produzione di batterie per veicoli elettrici. Una tendenza che, in concomitanza con questa crescente elettrificazione della mobilità, come dimostrano alcuni studi, è destinata in futuro a salire, determinando a sua volta un aumento della domanda di soluzioni sostenibili per la raccolta e il riciclaggio delle batterie dismesse da parte delle aziende interessate.
Zero Motorcycles, azienda che opera nel settore delle moto elettriche
, a partire dal mese di ottobre 2020, ha deciso di affidarsi a Reneos, la piattaforma europea per il riciclo delle batterie: una realtà nata dall'esigenza delle società presenti in diversi Paesi (Belgio, Paesi Bassi, Germania, Norvegia e Italia) e leader nel settore della raccolta e riciclo delle batterie, di unire le forze per creare una rete onnicomprensiva in grado di soddisfare le richieste delle aziende internazionali che operano in Europa.
Reneos, grazie alla rete di società locali e alla loro esperienza nei singoli territori, è in grado di provvedere al riciclaggio su larga scala delle batterie agli ioni di litio delle multinazionali. Le società locali possono infatti garantire il trasporto sicuro e lo stoccaggio delle batterie usurate e danneggiate nel rispetto delle linee guida europee e della legislazione nazionale dei singoli Paesi relativa alla movimentazione di merci pericolose, per poi dare a questi materiali dismessi una seconda vita attraverso il loro riciclo. Una soluzione che permette a Reneos di affrontare in maniera altamente sostenibile il problema dell'inevitabile aumento della produzione di batterie.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: