Le e-bike Greta di Helbiz sono pronte a popolare Torino

Pubblicato il: 21/05/2020
Autore: Redazione GreenCity

Il brand americano approda nel capoluogo piemontese con un nuovo modello di biciclette a pedalata assistita, un mezzo che si aggiunge ai monopattini già presenti.

Helbiz arriva a Torino con un nuovo modello di bici a pedalata assistita denominato Greta, nome che rappresenta un omaggio alla giovane attivista svedese Greta Thunberg, andando a completare la propria offerta per i cittadini, che finora hanno sempre potuto utilizzare per gli spostamenti i 500 monopattini presenti in città. Entro fine mese la flotta di Helbiz sarà integrata con 500 bici a pedalata assistita, che diventeranno complessivamente 2000 nei prossimi mesi, per muoversi comodamente dal centro fino alla periferia.
I torinesi potranno accedere anche al servizio e-bike utilizzando la comoda app dedicata Helbiz che permette di visualizzare sulla stessa mappa della città entrambe le tipologie di mezzi per una maggiore scelta. Con le bici a pedalata assistita sarà possibile raggiungere zone periferiche della città come per esempio i quartieri Vallette, Barca e Mirafiori e gli utenti avranno a disposizione un’area più ampia per spostarsi all’interno del perimetro coperto da Helbiz.
Attraverso il proprio smartphone, dunque, si potrà attivare il noleggio del servizio in modo molto semplice e intuitivo, inquadrando il QR code sul manubrio del mezzo individuato e prescelto.
L’utilizzo dell’app è gratuito, mentre la tariffa per il noleggio è di 25 centesimi per lo sblocco e di 10 centesimi di euro al minuto per le biciclette e di 1 euro per lo sblocco e 15 centesimi al minuto per i monopattini.
L’accesso alle soluzioni di Helbiz può avvenire anche attraverso l’App Telepass Pay, che garantisce ai propri clienti per ogni corsa 30 minuti di fruizione senza costi.
Anche durante il periodo di lockdown, Helbiz non ha mai smesso di garantire la propria offerta in tutta Italia rimanendo attiva nelle città di Roma, Milano, Verona e Torino con una flotta di circa 6000 mezzi. La società ha consentito a coloro che avevano necessità di muoversi di utilizzare monopattini e biciclette debitamente sanificati e igienizzati, grazie a operazioni di pulizia che vengono effettuate ogni giorno nei magazzini e ogni settimana in strada.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: