Trasporti su strada più green con un algoritmo matematico

Pubblicato il: 08/10/2019
Autore: Redazione GreenCity

L’algoritmo verrà utilizzato da Italmondo per ottimizzare il carico dei propri TIR riducendo il numero dei mezzi in circolazione e abbattendo di conseguenza le emissioni di carbonio nell’aria.

Al via il progetto congiunto tra l’Università DTU di Copenaghen,  l’Istituto ETH di Zurigo, Italmondo – l’azienda del Gruppo ITLM da 65 anni tra i leader del settore dei servizi logistici italiani ed internazionali, oggi guidata da Federico Pozzi Chiesa – e Supernova Hub, l’incubatore che porta open innovation nel Gruppo grazie allo sviluppo di start-up innovative.
Il progetto è rivolto alla 
creazione di un modello matematico per l’ottimizzazione dei piani di carico dei TIR di Italmondo, con lo scopo di efficientare le attività operative, ridurre l’impatto ambientale e di conseguenza ridurre i costi.
La collaborazione prevede infatti la definizione da parte delle Università di un algoritmo basato su modelli matematici, specifico per le esigenze del Gruppo ITLM, che permetta di individuare la composizione ottimale del carico. Il software basato su questo algoritmo verrà poi sviluppato da Supernova Hub al fine di mettere a disposizione dei reparti operativi uno strumento che fornisca in real-time la corretta composizione del carico (previsionale) e fornisca agli operatori di magazzino le informazioni necessarie per posizionare le merci e ottimizzare gli spazi sul TIR. Questo permetterà al Gruppo di ridurre gli spazi inutilizzati, comprimendo in maniera direttamente proporzionale i mezzi utilizzati a parità di volumi, riducendo sia i costi che l’impatto ambientale.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: