Hyundai investe in IONITY, il network di ricarica EV ad alta potenza

Pubblicato il: 09/09/2019
Autore: Redazione GreenCity

Hyundai si unisce a IONITY, joint venture tra BMW Group, Daimler AG, Ford Motor Company e Volkswagen Group con Porsche. L'investimento consentirà agli EV equipaggiati con un sistema di ricarica a 800 volt di ridurre significativamente i tempi di carica grazie a una potenza fino a 350 kW.

Hyundai insieme a Kia Motors ha annunciato il suo investimento in IONITY, una joint venture fondata dai costruttori globali di automobili.
Hyundai e Kia, aziende affiliate a Hyundai Motor Group, giocheranno un ruolo chiave nell'ulteriore rafforzamento della disponibilità di stazioni di ricarica EV. La decisione di unirsi al network garantirà maggiori benefici per i clienti europei di Hyundai e Kia.
A partire dal 2021, i veicoli elettrici di Hyundai e Kia saranno equipaggiati con un sistema di ricarica a 800 volt per ricevere la massima potenza di ricarica IONITY a 350 kilowatt. I clienti saranno in grado di usare le strutture HPC di IONITY, equipaggiate con sistemi di pagamento digitale, per ridurre significativamente i tempi di ricarica e per facilitare al meglio i viaggi a lunga distanza. 
IONITY è una joint venture fondata nel 2017 tra BMW Group, Daimler AG, Ford Motor Company, e Volkswagen Group con Porsche. Dalla sua creazione, attualmente possiede quasi 140 stazioni di ricarica in Europa, con altre 50 in costruzione.
La tecnologia di IONITY è caratterizzata da una capacità di ricarica fino a un massimo di 350 kilowatt e il suo utilizzo dello standard universale di carica Combined Charging System (CSS) assicura la massima compatibilità possibile tra gli EV. 
IONITY sta espandendo il suo network a 400 stazioni di ricarica veloce entro il 2020, con una media di almeno un'area ogni 120 km lungo le principali autostrade d'Europa. La sua distribuzione europea e il suo approccio brand-agnostico migliorerà in maniera significativa l'immagine e l'accessibilità dei veicoli elettrici sia per gli attuali utenti EV, che per i potenziali nuovi utilizzatori. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: