La Nuova Mini Full Electric si presenta in Italia

Pubblicato il: 23/07/2019
Autore: Redazione GreenCity

Partite le prenotazioni online della Nuova Mini Full Electric, che arriverà sul mercato il prossimo marzo

Sono partite le prenotazioni della Nuova Mini Full Electric, versione ad alimentazione completamente elettrica di quella che è diventata ormai un classico moderno del traffico cittadino. È il primo modello full electric del marchio britannico e si basa sulla Mini 3 porte convenzionale, di cui mantiene in larga parte dimensioni, design, spazio e atmosfera a bordo. Il lancio mondiale sul mercato è previsto per il 7 marzo 2020.

La Nuova Mini Full Electric è spinta da un motore elettrico da 184 CV con trazione anteriore. È più piccolo e significativamente più leggero della "controparte" a combustione e porta la vettura ad avere un baricentro più basso della versione classica. A tutto vantaggio della tenuta di strada. Il corpo della Nuova Mini Full Electric è però più alto di circa 18 millimetri rispetto al modello convenzionale.

La coppia massima del motore (270 Nm) è disponibile da subito, come è tipico dei motori elettrici. Anche per questo, la Nuova Mini Full Electric accelera da 0 a 60 km/h in soli 3,9 secondi e da 0 a 100 km/h in 7,3. La sua velocità massima è limitata a 150 km/h.

mini full electric b
La batteria agli ioni di litio assicura un'autonomia compresa tra 235 e 270 chilometri. La Nuova Mini Full Electric dispone di più modalità di ricarica: dalla rete elettrica convenzionale, da una Mini Electric Wallbox o da una stazione di ricarica pubblica. Il cavo di ricarica classico è disponibile come standard con la vettura. La Mini Electric Wallbox e il cavo trifase per le ricarica pubbliche sono invece opzionali.

La ricarica con wallbox o da una postazione pubblica richiede due ore e mezza per l'80 percento della capacità e tre ore e mezza per il 100 percento. Una stazione di ricarica rapida CC consente di ricaricare il veicolo ancora più velocemente. L'unità di ricarica della Nuova Mini Full Electric è progettata per una capacità di carica massima di 50 kW, consentendo di raggiungere una carica dell'80 percento in soli 35 minuti. La posizione delle batterie è tale che il volume del bagagliaio è lo stesso della Mini 3 Porte normale: 211 litri, espandibili a 731 quando gli schienali posteriori sono reclinati.

A livello di guida, la Nuova Mini Full Electric dispone di un sistema antislittamento progettato specificamente per l'erogazione di potenza spontanea fornita dai motori elettrici. L'elettronica di bordo consente poi al conducente di adattare l'impostazione del veicolo alla condizioni stradali e alle proprie preferenze personali. Quattro le modalità di guida selezionabili tramite un interruttore situato sul lato destro del cambio: Sport, Mid, Green, Green+. In quest'ultima le funzioni comfort aggiuntive come riscaldamento, aria condizionata e riscaldamento del sedile sono limitate o disattivate per aumentare l'autonomia del veicolo.
mini full electric cCome altri modelli full electric del gruppo BMW, anche la Nuova Mini Full Electric decelera sensibilmente non appena il guidatore rimuove il piede dall'acceleratore, perché in quel momento il motore elettrico fa da generatore, trasformando l'energia cinetica in energia elettrica per la batteria. Il risultato è a basse velocità non serve utilizzare l'impianto frenante.

Le differenze della Nuova Mini Full Electric rispetto al modello con motore convenzionale sono poche e volute. Dalla presa di ricarica posta dove si troverebbe il bocchettone di rifornimento del carburante ai loghi in rilievo, dalla griglia del radiatore chiusa ai cerchi in lega studiati ad hoc. La dotazione interna prevede un quadro strumenti su misura con schermo completamente digitale. Questo mostra in particolare molte informazioni legate al livello di carica della batteria e alla fase di ricarica.

L’allestimento standard della Nuova Mini Full Electric comprende un sistema di climatizzazione automatica bizona con ventilazione e controllo della temperatura separati per il conducente e il passeggero anteriore. Per la massima efficienza energetica, l'interno è riscaldato per mezzo di una pompa di calore che raccoglie il calore residuo dal motore, dal comando di guida, dalla batteria ad alto voltaggio e dall'aria esterna prima di introdurlo nell'impianto di climatizzazione. Il prezzo di partenza della Nuova Mini Full Electric nel mercato italiano è di 33.900 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Canali Social: