Nissan e.dams arriva a Roma per il campionato di Formula E

Pubblicato il: 12/04/2019
Autore: Redazione GreenCity

Inizia dall’Italia il percorso di cinque tappe europee del campionato di corse su strada per veicoli elettrici.

Dopo aver conquistato il primo podio in Cina, questo fine settimana il team Nissan e.dams arriva a Roma per dare inizio alla prima delle cinque tappe europee del campionato di Formula E ABB FIA.
L’e-Prix di Roma del 13 aprile sarà seguito dagli appuntamenti di Parigi, Monte Carlo, Monaco, Berlino e Berna, in Svizzera. Il campionato si concluderà a New York a luglio.
Classificandosi al secondo posto nell’ultima tappa di Sanya, in Cina, Oliver Rowland ha portato Nissan ad aggiudicarsi il primo podio di Formula E e la seconda pole position. Questo sabato, insieme al suo compagno di squadra Sebastien Buemi, darà il via al programma europeo presso il Circuito Cittadino dell’EUR che, con i suoi 2,84 chilometri e 21 curve, è uno dei circuiti più lunghi del calendario di Formula E.
Nissan è l’unica casa automobilistica ad aver conquistato due pole position in questa quinta stagione di Formula E, sempre più competitiva. Fino a oggi, infatti, nelle prime sei gare della stagione si sono susseguiti sei diversi vincitori e sei diversi piloti in pole position.
Michael Carcamo, Global Motorsports Director di Nissan: “Il campionato ha presentato una curva di apprendimento molto ripida per Nissan. Dopo essere riusciti ad arrivare con entrambe le auto fra le prime sei nella Super Pole in Cina, guadagnando la nostra seconda pole position e il nostro primo podio, adesso puntiamo al primo posto.”La giornata di gara di Roma inizierà alle 7:30 ora locale del 13 aprile. La gara, della durata di 45 minuti, più un giro, è prevista per le 16:03.“La tappa di Roma è una fantastica novità della scorsa stagione del campionato e tutti noi di Nissan e.dams non vediamo l’ora di tornare in questa città”, ha affermato Jean-Paul Driot, Team Principal di Nissan e.dams. “Conquistare il nostro primo podio in Cina è stato un traguardo importante, ma sarà solo il primo di molti.”

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: