Amazon: il 59% degli italiani apprezzerebbe un regalo di seconda mano

Pubblicato il: 20/12/2022
Autore: Redazione GreenCity

Gli italiani intervistati hanno dichiarato di acquistare articoli regalo di seconda mano sia online che offline, affidandosi tanto a rivenditori come Amazon quanto a negozi dell’usato, compresi quelli con finalità benefiche.

Il 59% degli italiani dichiara che accetterebbe volentieri un prodotto a cui è stata data nuova vita come regalo per questo Natale, in base a un sondaggio condotto su 2.000 persone e commissionato da Amazon Warehouse, la sezione dello store Amazon che ogni anno vende milioni di prodotti di seconda mano, ricondizionati o con confezione aperta.
Chi si dichiara a favore aggiunge che i regali di seconda mano non solo consentono di risparmiare in un periodo di crisi relativa al costo della vita, ma aiutano a compiere scelte più sostenibili in quanto prolungano la vita dei prodotti. Infatti, oltre due terzi (il 69%) degli italiani intervistati da OnePoll per Amazon hanno in programma di tenere in considerazione criteri di sostenibilità nei loro acquisti natalizi per quest’anno.
“I consumatori sono sempre più consapevoli dell’impatto ambientale delle loro scelte di acquisto, e, grazie a Amazon Warehouse, possono rendersi conto di come l’attenzione alla sostenibilità oltre ad essere giusta sia anche conveniente. Questa crescente consapevolezza dimostra che stiamo lavorando nella giusta direzione”, ha dichiarato Mariangela Marseglia, VP e Country Manager di Amazon.it e Amazon.es.
Un quinto degli italiani interpellati concorda che, in generale, negli ultimi anni ci sia stato un aumento della popolarità dei regali ricondizionati, con confezione aperta o di seconda mano, e il 23% pensa che sempre più persone faranno regali di questo tipo per Natale quest’anno, anche dato l’aumento del costo della vita.
La ricerca ha rivelato che, tra i prodotti di seconda mano più popolari e che le persone vorrebbero ricevere questo Natale, ci sono telefoni cellulari, computer portatili e tablet. Ai primi posti in classifica ci sono anche libri, gioielli, opere d’arte e vinili.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: