Inquinamento atmosferico e polveri sottili: mai più dentro casa con Helty Flow Easy

Pubblicato il: 23/01/2020
Autore: Redazione GreenCity

Le polveri sottili e altri agenti inquinanti presenti nell’aria esterna possono causare gravi problemi all’apparato respiratorio e cardiovascolare.

La presenza di innumerevoli sostanze nocive nell’aria che respiriamo ogni giorno è un fatto ormai consolidato e, negli ultimi anni, è diventato una delle maggiori problematiche per la salute di chi vive nelle aree urbane. Secondo l’Agenzia europea per l’ambiente (AEA), infatti, circa il 90% degli abitanti delle città è esposto a concentrazioni di inquinanti superiori ai livelli di qualità dell’aria ritenuti dannosi per l’uomo.L’aumento della densità della popolazione nelle zone cittadine e la conseguente intensificazione delle occupazioni umane (traffico veicolare, riscaldamento domestico, attività industriali, ecc.) trasformano l’apparato respiratorio in un vero e proprio bersaglio, esposto quotidianamente ad un maggiore rischio di comparsa di neoplasie o di disturbi cardiovascolari e respiratori.
A destare particolare preoccupazione nella lista delle sostanze dannose presenti nell’aria è sicuramente il particolato areo disperso – le cosiddette polveri sottili – categorizzato per dimensioni PM10, PM2,5 e PM ultrafine da 1 a 0,1 micron. Risultato dei processi di combustione, queste minuscole particelle facilmente respirabili sono in grado di assorbire gas e vapori tossici e, una volta all’interno dell’organismo, condurli facilmente nelle aree più profonde del polmone, alterando e intaccando le funzionalità respiratorie soprattutto nei soggetti più sensibili, come i bambini.
L’esposizione agli inquinanti outdoor non può essere evitata, quindi diventa fondamentale preservare la salute delle vie respiratorie almeno all’interno della propria abitazione e dei luoghi di lavoro. Una soluzione semplice con un notevole impatto sulla qualità della vita all’interno delle mura domestiche è l’installazione di un sistema di Ventilazione Meccanica Controllata in grado di consentire il ricircolo e la purificazione continua e costante dell’aria nei locali.
Helty – azienda attiva nel settore della VMC e del comfort abitativo – propone Flow Easy, una macchina a parete di dimensioni contenute facilmente inseribile in qualunque contesto, sia di ristrutturazione o riqualificazione che di retrofit.
Dotato di serie di triplo filtro antipolvere, Flow Easy risponde perfettamente all’esigenza di rendere più salubre la propria casa o il proprio ufficio. I filtri in entrata F7+G4, infatti, sono in grado di arrestare fino al 90% delle polveri sottili fino a 0,4 micron (quindi dalle PM10 alle particelle fino a sei volte più piccole delle PM2,5), purificando l’aria indoor non solo dall’inquinamento atmosferico, ma anche da pollini, batteri e VOC. Il filtro in uscita G2, invece, purifica l'aria esausta preservando le prestazioni del sistema e allungandone la durata.
Grazie allo scambiatore di calore entalpico a doppio flusso incrociato controcorrente, anch’esso montato di serie, questa tecnologia permette di recuperare il 91% del calore dell'aria in uscita, evitando la dispersione energetica e garantendo un significativo risparmio sui costi di riscaldamento e raffrescamento.
Helty Flow Easy è facilmente installabile senza interventi di muratura invasivi né impianti centralizzati e usufruisce delle detrazioni fiscali per le riqualificazioni energetiche degli edifici. Una soluzione semplice e intuitiva anche dal punto di vista dell’utilizzo e della manutenzione: la sostituzione del filtro, ogni circa sei mesi, può essere condotta in autonomia dall'utente quando il display avvisa che è il momento di effettuare il cambio. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Casa

Tag:

Canali Social: