Nissan presenta un van per gelati a zero emissioni

Pubblicato il: 26/06/2019
Autore: Redazione GreenCity

Van con motore 100% elettrico alimentato da fonti rinnovabili, pannelli solari sul tetto, batterie di seconda vita a bordo per stoccare energia pulita e alimentare le diverse apparecchiature tra cui la macchina del gelato.

Nissan, insieme all’azienda Mackie’s of Scotland, ha sviluppato un concept van e-NV200 a zero emissioni per i gelati, per dimostrare come anche la produzione di gelati possa essere sostenibile e inserita nell’ecosistema elettrico; il produttore di gelati scozzese infatti, alimenta la propria sede con energia eolica e solare.
La maggior parte dei van per i gelati, soprattutto i modelli meno recenti, utilizzano motori diesel per alimentare il sistema di refrigerazione e sono ritenuti responsabili dell’emissione di sostanze nocive anche quando sono fermi in sosta. Di conseguenza, molte città britanniche stanno cercando di vietare o penalizzare questi veicoli.
Con il concept a zero emissioni e-NV200, Nissan offre una potenziale soluzione ai professionisti che vogliono passare a una mobilità sostenibile.
Mentre il motore del van è alimentato da una batteria da 40 kWh, le apparecchiature di bordo per il gelato, fra cui la macchina del gelato alla spina, il cassetto freezer e il frigorifero per bevande, sono alimentate dall’unità Nissan Energy ROAM, con batterie di seconda vita e che sarà in vendita dalla fine del 2019.
Progettato per uso professionale e non, Nissan Energy ROAM è un alimentatore portatile che impiega celle agli ioni di litio recuperate da veicoli elettrici Nissan di prima generazione (prodotti dal 2010 in poi).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Mobilità

Tag:

Canali Social: