Orticolario: aperto il Concorso internazionale "Spazi Creativi"

Pubblicato il: 26/11/2015
Autore: Redazione GreenCity

Orticolario 2016 si terrà a Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como, il 30 settembre, l'1 e 2 ottobre.

Orticolario promuove, in chiave rinnovata, il Concorso Internazionale per la realizzazione di giardini a tema e installazioni artistico-paesaggistiche nel parco di Villa Erba a Cernobbio, sede della manifestazione.La selezione per partecipare al concorso in occasione della ottava edizione di Orticolario è aperta a tutti coloro che, ad insindacabile giudizio della Commissione giudicatrice, possono progettare e allestire spazi a tema all'interno della manifestazione.  Il fil rouge di Orticolario 2016 sarà il sesto senso, che conduce verso un dialogo fra uomo e natura, alla scoperta di nuovi linguaggi, per una maggior consapevolezza verso ciò che il mondo vegetale è e rappresenta. Il fiore dell'anno sarà l'Anemone.                                                                                     
L'iscrizione al concorso è gratuita e deve essere inviata in forma scritta entro e non oltre il 31 gennaio 2016 a info@orticolario.it. Finalità dell'iniziativa è l'individuazione di progetti innovativi che presentino spunti progettuali, tecniche e materiali in linea con le premesse, gli obiettivi estetici e gli standard qualitativi della manifestazione.I progetti dovranno rappresentare spazi originali, giardini vivibili e fruibili nei quali prevedere sedute "meditative" e dovranno essere contestualizzati all'interno del parco di Villa Erba e dell'area scelta, nel rispetto del paesaggio esistente, ovvero il 'Genius loci'.
Il bando, con i dettagli e termini di partecipazione, è disponibile sul sito web di Orticolario a questo link: http://www.orticolario.it/index.php?pag=165.
I progetti selezionati verranno realizzati in occasione della ottava edizione di Orticolario: valutati da una Giuria Internazionale, appositamente composta, concorreranno al premio "La foglia d'oro del Lago di Como". Ideato e realizzato in esclusiva per Orticolario da Gino Seguso della Vetreria Artistica Archimede Seguso, il premio è un sinuoso vaso creato sull'isola di Murano (Venezia) sul quale "ondeggia" una grande foglia al cui interno brillano "accenni" d'oro zecchino (24K). Il Premio è unico e viene custodito dal vincitore per un periodo limitato, per essere successivamente esposto nella splendida Villa Carlotta a Tremezzo sul Lago di Como fino all'edizione successiva di Orticolario. I nomi dei vincitori de "La foglia d'oro del Lago di Como" sono inseriti nell'Albo d'oro esposto accanto al premio.
La Giuria assegnerà anche altri premi: il Premio "Stampa", per uno spazio che racconta... comunica... ed emoziona; il Premio "Giardino dell'empatia", per la qualità delle piante e per la spiccata funzione sociale dell'allestimento; il Premio "Giardino d'artista", allo spazio in cui convive l'equilibrio fra arte e natura, dove diversi linguaggi trovano efficace sintesi; il Premio "Grandi Giardini Italiani" per lo spazio di luci e forme che comunica tradizione e innovazione; il Premio "Essenza" per la migliore combinazione delle essenze arboree. Vi sarà inoltre il Premio della Giuria Popolare, votato dai visitatori di Orticolario e assegnato in seguito alla chiusura della manifestazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: