Comuni montagna: da Lombardia 10 milioni con bando ‘Itinerari’

Pubblicato il: 15/02/2022
Autore: Redazione GreenCity

Fondi a rete escursionistica, viabilità agro-silvo-pastorale e ciclabili e ciclopedonali. La presentazione delle domande è possibile fino al 31 marzo.

Regione Lombardia ha approvato il bando ‘Itinerari’ che prevede la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria e la realizzazione di nuovi tratti della rete escursionistica, della rete viaria di servizio alle attività agro-silvo-pastorali nonché di percorsi ciclopedonali e ciclabili. La dotazione finanziaria del bando dedicato all’iniziativa è pari a 10 milioni di euro.
I soggetti beneficiari del bando sono i Comuni e le Unioni di Comuni montani e parzialmente montani della Lombardia, gli Enti Parco e le Comunità Montane. Nel caso di interventi riguardanti la viabilità agro-silvo-pastorale, i beneficiari devono essere i soggetti gestori della medesima viabilità.
Con i 10 milioni di euro messi in campo da Regione Lombardia è garantito il finanziamento dei progetti ritenuti ammissibili fino all’esaurimento delle risorse disponibili, secondo graduatoria. Il contributo massimo riconoscibile è pari al 50% della spesa ammissibile. Per i Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti, gli Enti Parco e le Comunità Montane sono concessi contributi sino al 90% della spesa.
Il bando ‘Itinerari’ finanzia le seguenti tipologie di interventi:
  • realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria della rete escursionistica, finalizzati in particolare: al completamento, collegamento o razionalizzazione di reti escursionistiche già esistenti; al collegamento a punti di interesse (centri abitati, rifugi, punti panoramici, punti di interesse ambientale, naturalistico, storico o paesistico); all’attraversamento di corsi d’acqua, impluvi e ostacoli tramite realizzazione o manutenzione straordinaria di strutture sospese, se in continuità con la rete escursionistica; a favorire l’accessibilità dei percorsi ai soggetti diversamente abili;
  • realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria della viabilità agro-silvo-pastorale. Il tutto con funzione di completamento, collegamento o razionalizzazione di reti escursionistiche o di percorsi ciclopedonali già esistenti o di connessione e accessibilità a punti di interesse (centri abitati, rifugi, punti panoramici, punti di interesse ambientale, naturalistico, storico o paesistico), compresi interventi di creazione di piazzole di manovra e di sosta o di deposito provvisorio di legna o legname. Per tali tratti deve essere in ogni caso garantita la percorribilità pedonale e ciclistica;
  • realizzazione di nuovi tratti e/o manutenzione straordinaria di percorsi ciclopedonali o ciclabili, anche per l’interconnessione con la rete escursionistica, il collegamento a punti di interesse (centri abitati, rifugi, punti panoramici, punti di interesse ambientale, naturalistico, storico o paesistico) o di interscambio modale. L’intervento può comprendere la manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza della viabilità ordinaria.
La domanda di partecipazione al bando ‘Itinerari’ deve essere presentata esclusivamente online, per mezzo del Sistema Informativo Bandi online: https://www.bandi.regione.lombardia.it, fino alle ore 16 del 31 marzo 2022.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: