WWF: a Caprera l'evento finale di 'Mediterraneo plastic free a partire dalle scuole'

Pubblicato il: 13/12/2019
Autore: Redazione GreenCity

La spiaggia ad una prima occhiata appariva pulita, ma tra la posidonia secca i ragazzi hanno trovato migliaia di frammenti di plastica delle dimensioni di pochi millimetri.

Evento di clean up ieri nella bellissima spiaggia dei due mari, Isola di Caprera, Arcipelago della Maddalena. Si conclude così il progetto WWF Mediterraneo plastic free a partire dalle scuole, presenti lI.C. La Maddalena e lITIS Falcone Borsellino di Palau. Circa cento tra ragazzi e professori hanno raccolto da una spiaggia apparentemente pulita 10 sacchi rifiuti. il dato interessante è che sono stati raccolti anche decine di filtrini, i tristemente noti dischetti di plastica rilasciati a decine di migliaia nel 2018 da un depuratore vicino Paestum.
Partiti dal Golfo di Salerno per un incidente a un depuratore, i dischetti sono stati spinti a migliaia dalle correnti lungo tutte le coste tirreniche e oltre, arrivando fino in Spagna. Lo sversamento ha avuto luogo nel febbraio 2018 per il cedimento di una griglia del depuratore di Varolato. I dischetti sono arrivati sino in Francia, in Spagna e lungo tutte le coste della Corsica, la Sardegna e la Sicilia e adesso vengono utilizzati per lo studio della dispersione dei rifiuti solidi nel Mediterraneo. Questi piccoli filtri sono stati ritrovati anche nel canale digerente di alcune tartarughe marine: sono dunque già entrati nella catena alimentare ma si sono depositati anche nei fondali marini. 
Nel 2018 unartista toscana ha creato dei dischetti che si trovavano a migliaia sul litorale della provincia di Grosseto una bella spilla-fenicottero, un esempio concreto di riciclo creativo e solidale. I discetti erano stati raccolti dai volontari coinvolti dall'Oasi WWF di Burano nelle periodiche giornate di pulizia della spiaggia in primavera.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: