Interventi da 800 milioni contro il dissesto in sette Regioni

Pubblicato il: 05/11/2015
Autore: Redazione GreenCity

Galletti: “Il Governo fa sul serio perché per la prima volta l’emergenza territorio è stata posta fra le priorità programmatiche”.

Presso la Sala Verde di Palazzo Chigi i rappresentanti delle Regioni e delle aree metropolitane hanno siglato con il governo, rappresentato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e dal sottosegretario alla Presidenza Claudio De Vincenti e dal Direttore dell’Unità di Missione contro il dissesto Mauro Grassi sette accordi di programma per interventi di messa in sicurezza del territorio.
Gli accordi riguardano le seguenti regioni: Abruzzo (interventi per 54,8 milioni) Emilia Romagna (43,4 milioni), Liguria (315 milioni), Lombardia (145,6 milioni), Sardegna (25,3 milioni), Toscana (106,6 milioni), Veneto (109,7 milioni).  
Introducendo la cerimonia della firma degli accordi, il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti ha affermato: “Non amo i toni trionfalistici. ma ritengo questo passaggio molto importante. E’ il segnale che sul dissesto abbiamo cominciato a fare sul serio, e facciamo sul serio perché per la prima volta questo Governo ha posto il tema fra le sue priorità. Fra le emergenze che il paese deve affrontare.
I fatti purtroppo ci stanno dando ragione. Gli eventi meteo estremi dell’ultimo anno sono stati per frequenza e intensità superiori a tutte le serie storiche. Ricordo solo l’ultima alluvione in Calabria dove in tre giorni è caduta la pioggia che di solito cade in un anno. 
Gli accordi di programma che firmiamo, va detto, sono stati atti faticosissimi dal punto di vista amministrativo.
Pensavo di arrivare più rapidamente a questa firma. Ci abbiamo messo molto tempo sia perché la burocrazia è ancora tanta in queste procedure, sia per un lungo lavoro di ricognizione che si è reso necessario per individuare le opere da realizzare prioritariamente. Ma questa attività preparatoria ci servirà per il futuro, la mappatura seria, realizzata grazie all’Unità di Missione di Palazzo Chigi e alla collaborazione con le Regioni, ci consentirà di essere più rapidi in futuro".

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: