Rifiuti, ordinanza anti-emergenza a Roma

Pubblicato il: 21/05/2015
Autore: Redazione GreenCity

Subito in funzione il "tritovagliatore" Ama per far fronte all’emergenza rifiuti dovuta al rallentamento degli impianti Colari di lavorazione e smaltimento.

Il sindaco di Roma Ignazio Marino ha firmato un’ordinanza urgente per far fronte all’emergenza rifiuti dovuta al rallentamento degli impianti Colari di lavorazione e smaltimento. Nel provvedimento il Sindaco evidenzia in primis come Colari abbia ridotto repentinamente rispetto alle medie “storiche” la propria capacità (passando, nei tre diversi impianti, da una potenzialità normale di oltre 2.500 tonnellate al giorno a circa 1.600 di trasporto effettivo) e annuncia che l’amministrazione “si riserva ogni opportuna iniziativa di tutela”. 
Con la medesima ordinanza viene disposta l’immediata messa in esercizio del “tritovagliatore” mobile Ama di Rocca Cencia, per smaltire efficacemente i rifiuti indifferenziati. Ama potrà tenere acceso l’impianto fino a crisi superata, per un massimo di 180 giorni in attesa della definitiva autorizzazione regionale all’uso dell'apparato.

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: