A Roma sconti per asili nido grazie ai rifiuti

Pubblicato il: 27/02/2015
Autore: Redazione GreenCity

Sabato 28 Febbraio 2015 verrà inaugurato un eco-point Garby che in cambio di bottiglie in PET trasparente e colorato, flaconi in HDPE fino a 1,5 lt e lattine di alluminio regalerà buoni sconto da spendere in pizzeria, asili nido e materiali per ufficio.

Il risparmio in famiglia grazie al riciclo non è più un'utopia. Con la collaborazione tra il sig. Riccardo Morganti di "Automazione Ufficio Srls", concessionario di zona Garby e la pizzeria "Da Piero" di via Di Dragone 388, zona Dragona – Acilia, verrà infatti inaugurato un eco-point Garby che in cambio di bottiglie in PET trasparente e colorato, flaconi in HDPE fino a 1,5 lt e lattine di alluminio regalerà buoni sconto non solo all'interno dell'attività commerciale coinvolta ma anche in due asili nido e in un negozio di materiali per ufficio. L'evento inaugurativo si svolgerà sabato 28 Febbraio 2015 dalle ore 16 alle 18,30 presso la pizzeria.
Dopo le installazioni che hanno visto protagonisti alcuni distributori della Q8, con un risparmio per le famiglie sul rifornimento di carburante, e la recente del supermercato Carrefour di Guidonia che regalava buoni sconto per la spesa, ecco un nuovo punto di raccolta per Roma che aiuta il bilancio familiare. Dando il giusto valore al materiale da riciclo è possibile non solo aiutare l'ambiente ma anche le tasche dei cittadini.
Se con le bottiglie di vetro eravamo abituati al "vuoto a rendere" ora è possibile fare una cosa simile anche con plastica e alluminio. In questo caso però il contenitore non viene riempito nuovamente con la bibita ma, una volta compattato presso l'eco-point Garby, viene portato direttamente alle aziende di trasformazione per avere una nuova vita in oggetti di uso quotidiano.
Inoltre uno dei principali vantaggi di queste nuove tecnologie è sicuramente il loro facile utilizzo: basta conferire il materiale nelle apposite bocche, schiacciare un pulsante alla fine del conferimento e ritirare lo scontrino sul quale il compattatore avrà stampato il numero di eco-punti da convertire in buoni sconto presso l'attività commerciale prescelta. Ad esempio, in base agli eco-punti presenti sullo scontrino, presso la pizzeria si può ordinare una pizza con patatine e supplì a soli 5 euro, presso "Automazione Ufficio Srls" si ha lo sconto di 1 euro ogni 10 di spesa e negli asili nido si ricevono riduzioni sull'iscrizione dell'anno scolastico 2015/2016.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: