Prink e Ambienta insieme per la raccolta differenziata di cartucce e toner nelle scuole

Pubblicato il: 04/02/2015
Autore: Redazione GreenCity

Lanciato il progetto "Naturalmente, idee per la scuola e l'ambiente" per smaltire in maniera pulita e vantaggiosa il materiale usato di stampanti e fax. Già 200 istituti scolastici di tutt'Italia hanno aderito all'iniziativa eco-friendly.

Prink presenta assieme ad Ambienta, azienda partner specializzata nella gestione dei Rifiuti Speciali, il progetto "Naturalmente, idee per la scuola e l'ambiente" che si rivolge alle istituzioni scolastiche e che prevede la raccolta differenziata di cartucce e toner esausti per stampanti e fax, attraverso il servizio Ecobox della società romagnola.
Le scuole ricevono gratuitamente l'Ecobox di Prink per la raccolta e successivo ritiro di toner e cartucce esausti accumulando bonus in funzione del materiale usato raccolto. Il buono sconto che si genera è spendibile nei punti vendita di Prink ed è pari al valore delle cartucce ritirate. Da qui il circolo virtuoso e premiante che lega la raccolta differenziata al risparmio continuo. Infatti ad ogni ritiro corrisponde un nuovo buono sconto, per spese uguali o superiori al valore del buono. 
Lanciati nel 2012, gli Ecobox sono contenitori per il corretto smaltimento di cartucce e toner esauriti. Pratici contenitori in cartone rigido, dotati di sacco interno e di coperchio basculante, in grado di limitare al massimo la dispersione di polveri nocive e gratuiti per i clienti Prink, sono stati scelti da 2.000 aziende e ne sono stati distribuiti circa 3.000. 
contenitore-ecobox.jpg

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: