WWF: sconcerto per morte di Daniza

Pubblicato il: 11/09/2014
Autore: Redazione GreenCity

Il WWF ha chiesto che siano accertate le eventuali responsabilità, per evitare nuove morti di questi preziosi animali, specie protetta dall’Unione Europea verso cui l’Italia è responsabile.

"La notizia della morte dell’orsa Daniza, a seguito delle operazioni di cattura da parte della Provincia di Trento, lascia sconcertati e giunge come una tristissima conferma della inopportunità della sua cattura più volte denunciata dal WWF Italia. Le istituzioni nazionali, che hanno dimostrato di non saper gestire con la dovuta competenza questa  situazione, forniscano celermente i risultati dell’autopsia e facciano emergere la verità su quanto accaduto, su come sia stata gestita questa delicatissima fase della cattura di un animale già spossato, perchè in fase di allevamento di due cuccioli,  e si suppone in perenne stato di allerta nelle ultime settimane" ad affermarlo è il WWF in una nota. 
"E’ inaccettabile quanto accaduto, tutta questa vicenda dimostra l'incapacità di gestire una sana e legittima relazione tra la presenza dei grandi carnivori e le attività umane. Vanno accertate con puntualità le responsabilità individuali e amministrative. Chiediamo rassicurazioni sul monitoraggio e l’impegno per la sorte dei due cuccioli ora rimasti senza le cure materne, alle porte dell’inverno" dichiara Donatella Bianchi, Presidente WWF Italia. 

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: