L'orsa Daniza è morta durante la cattura

Pubblicato il: 11/09/2014
Autore: Redazione GreenCity

La Provincia di Trento ha comunicato che l'orsa Daniza non è sopravvissuta alla narcosi effettuata per catturarla.

Daniza, l'orsa che a ferragosto aveva ferito un cercatore di funghi e ed era ricercata per questo episodio è morta durante la cattura. Ad ucciderla è stato l'intervento di telenarcosi.
"In ottemperanza all'ordinanza che prevedeva la cattura dell'orsa Daniza, dopo quasi un mese di monitoraggio intensivo, la scorsa notte si sono create le condizioni per intervenire, in sicurezza, con la telenarcosi. L'intervento della squadra di cattura ha consentito di addormentare l'orsa che, tuttavia, non è sopravvissuta" afferma in una nota la provincia di Trento che prima aveva deciso l'uccisione dell'orsa e poi con il montare le proteste delle associazioni ambientaliste ne aveva disposto la cattura. 
"E' stato possibile catturare con la medesima modalità, per poi prontamente liberarlo, anche uno dei due cuccioli, che è stato dotato di marca auricolare al fine di assicurarne il costante monitoraggio. A tal fine sul posto è già operativa la squadra d'emergenza" sottolinea ancora la provincia di Trento. 
Dell'episodio sono stati informati il Ministero dell'Ambiente, l'Ispra e l'Autorità giudiziaria. E già in giornata l'animale sarà sottoposto ad analisi autoptica. 

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: