Il comune di Genova sceglie l’olio lubrificante rigenerato

Pubblicato il: 12/02/2014
Autore: Redazione GreenCity

L'olio lubrificante formulato con basi rigenerate ha un impatto ambientale inferiore a quello prodotto dall’olio lubrificante di prima raffinazione sia per quanto riguarda emissione di particelle sottili e che di CO2.

La sperimentazione partita nel giugno del 2012 ha avuto esito positivo: l’olio per circuiti idraulici formulato con basi riraffinate ha caratteristiche equivalenti all’olio ottenuto da cicli produttivi di prima raffinazione. Pertanto l’Amiu, l’azienda multiservizi e d’igiene urbana di Genova, promuoverà l’utilizzo di olio rigenerato all’interno dei propri bandi di gara.
E così è stato siglato un protocollo d’intesa tra Amiu e Viscolube, azienda leader in Europa nella riraffinazione degli oli usati; l’accordo firmato risponde alla Direttiva Europea sugli ‘Acquisti Verdi’ che mira all’integrazione di criteri ambientali all’interno dei processi di acquisto delle Pubbliche Amministrazioni.
A Genova la sperimentazione partita il 21 giugno 2012 ha messo a confronto, su due presse elettroidrauliche per il trasferimento e la compattazione della frazione triturata di rifiuti indifferenziati, le prestazioni di un generico olio per circuiti idraulici e di un olio per circuiti idraulici formulato con basi riraffinate Viscolube.
Il test ha confermato che l’olio rigenerato ha caratteristiche equivalenti a quelle ottenute da cicli produttivi di prima raffinazione e, pertanto, garantisce ai circuiti idraulici prestazioni analoghe, consentendo nel contempo all’amministrazione di conseguire chiari vantaggi sia ambientali sia economici.
L’impatto ambientale dell’olio lubrificante formulato con basi rigenerate è significativamente inferiore a quello prodotto dall’olio lubrificante di prima raffinazione quanto a emissione di particelle sottili e di CO2, consumo di energia, riscaldamento atmosferico ed effetto serra, emissione di sostanze carcenogeniche e importazione di risorse provenienti da giacimenti fossili, come il  petrolio.

Categorie: Ambiente

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: