Clima: Orlando incontrerà associazioni ambientaliste per definire un’azione condivisa

Pubblicato il: 22/11/2013
Autore: Redazione GreenCity

Il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando: "Insieme dobbiamogiungere ad un'azione condivisa sui cambiamenti climatici tra politica e società civile".

Il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, incontrerà a Roma le associazioni ambientaliste “per giungere ad un'azione condivisa sui cambiamenti climatici tra politica e società civile”. E' quanto ha annunciato da Varsavia dove partecipa alla Conferenza Onu sul Clima. 
Orlando ha incontrato nella capitale polacca  ONG, sindacati e associazioni ambientaliste impegnate nella lotta ai cambiamenti climatici che hanno deciso di abbandonare la Conferenza per protesta contro il livello dei lavori che – a loro parere – non è assolutamente non al passo con quanto richiesto dalla comunità scientifica.
“Il confronto - sottolinea il ministro - ha avuto come oggetto i target europei di riduzione delle emissioni, efficentamento energetico e utilizzo delle fonti rinnovabili; il ruolo dell' Europa in particolare dell' Italia nella Conferenza, il calendario per la definizione degli impegni di riduzione delle emissioni da introdurre nel nuovo accordo del 2015 e ancora i temi dell' adattamento e dell' importanza della sensibilizzazione e della didattica”. “Anche alla luce delle resistenze che si incontrano nei processi negoziali  - conclude il ministro - è essenziale coinvolgere non solo gli addetti ai lavori, ma tutte le espressioni della società nell' elaborazione delle politiche di contrasto ai cambiamenti climatici”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: