Smog, Orlando: fra un mese la firma dell’accordo tra le Regioni del Nord

Pubblicato il: 06/09/2013
Autore: Redazione GreenCity

Nell'ambito dell'azione sinergica delle regioni del Nord, il ministro dell’Ambiente ha sottolineato la necessità di un coordinamento che sia esteso anche “ai grandi centri urbani, ai ministeri, alle università e alle stesse parti sociali”.

Un accordo di programma, da sottoscrivere entro ottobre, per coordinare le misure antismog nel bacino padano. È quanto scaturito dall’incontro che si è tenuto mercoledì 4 settembre a Milano tra il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, e i rappresentanti di Valle d' Aosta, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna e della Provincia autonoma di Trento. 
Il ministro Orlando intende così conciliare la tutela della salute delle persone con l’impegno a scongiurare procedure europee di infrazione che hanno già riguardato il nostro Paese, “evitando inoltre anche quei provvedimenti a spot o di carattere emergenziale che spesso rendono più difficile la vita dei cittadini”.
Per fare questo, ha spiegato Orlando, “dobbiamo portare avanti in modo parallelo e coordinato quelle misure concordate e contenute nel documento elaborato nel luglio 2012 e farle diventare il contenuto di un vero accordo di programma – ha proseguito – che potremmo stilare e sottoscrivere già nel mese di ottobre”.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: