Settembre 2020 è stato il mese di settembre più caldo mai registrato

Pubblicato il: 09/10/2020
Autore: Redazione GreenCity

Copernicus rileva anche che la banchisa artica ha raggiunto la seconda minore estensione.

Copernicus Climate Change Service ha reso noto che le temperature globali di settembre 2020 sono state le più alte rispetto a qualsiasi settembre precedentemente registrato. I dati di rianalisi C3S mostrano che le temperature di settembre 2020 sono state di 0,63°C al di sopra delle temperature medie dei mesi di settembre nel periodo di riferimento climatologico standard di trent'anni (1981-2010). Questo significa che settembre 2020 è stato di 0,05°C più caldo di settembre 2019 e di 0,08°C più caldo di settembre 2016, rispettivamente il primo e il secondo mese di settembre più caldi fino ad oggi. 

Settembre 2020 temperatura dell'aria in superficie: 
  • A livello globale ed europeo, settembre 2020 è stato il settembre più caldo mai registrato, con temperature globali di 0,05°C più calde di settembre 2019, il più caldo mai registrato fino ad oggi.
  • Le temperature sono state ben al di sopra della media in molte regioni del mondo, comprese le coste della Siberia settentrionale, in Medio Oriente, in alcune parti del Sud America e in Australia.
  • Condizioni più fredde della media si sono registrate nell'Oceano Pacifico equatoriale orientale, in linea con l'avvento de La Niña 
Allarme anche per il ghiaccio marino artico: a settembre l'estensione è stata la seconda più bassa mai registrata, sia per quella giornaliera che per l'estensione media mensile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: