Ecomondo: il ministro Costa agli Stati generali e al convegno sulla Strategia per la plastica

Pubblicato il: 31/10/2019
Autore: Redazione GreenCity

Come ogni anno, il ministero sarà presente a “Ecomondo” con un proprio stand che ospiterà attività per le scuole e diversi convegni.

Un “Green New Deal” per creare le premesse per un grande cambiamento nell’economia italiana, nei sistemi di produzione e di consumo all’insegna della sostenibilità. Una svolta verde che richiede una programmazione oculata e strutturata, da costruire insieme: istituzioni, imprese, associazioni, cittadini.
Di questo e altro, con particolare riferimento alla sfida climatica e agli obiettivi al 2030, si parlerà agli “Stati generali della Green economy” 2019, a Ecomondo, alla fiera di Rimini, a cui interverrà in apertura, martedì 5 novembre alle ore 10.30, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa. Con lui il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro ed Edo Ronchi del Consiglio nazionale della green economy. Modererà la giornalista Rai Donatella Bianchi.
Martedì 6 alle ore 10 in sala Ravezzi 1, il ministro Costa introdurrà il convegno del ministero dell’Ambiente sulla “Strategia italiana per la plastica”, che vuole affrontare le modalità normative con le quali l’Italia si sta preparando a recepire la direttiva europea sulla plastica, dando poi la parola alle imprese innovative italiane che hanno detto no alla plastica. Al convegno, moderato dal giornalista e divulgatore ambientale Marco Gisotti, interverranno tra gli altri il capo della segreteria tecnica del ministro dell’Ambiente, Tullio Berlenghi, e il presidente della commissione parlamentare sulle Ecomafie, Stefano Vignaroli.
Prevista il 6 dalle ore 9.30 una sessione di lavori sulla situazione dei siti in infrazione, dopo nove semestralità dalla seconda sentenza di condanna contro il nostro Paese, alla quale interverranno il presidente della Sogesid Enrico Biscaglia e il commissario straordinario per la bonifica delle discariche abusive Giuseppe Vadalà.
Numerosi i convegni di “Ecomondo” ai quali parteciperanno esponenti del ministero. Tra questi, ricordiamo quello con il sottosegretario Roberto Morassut, il 6 alle 10, sul “Pacchetto rifiuti: la transizione verso l’economia circolare” (Morassut interverrà anche alla sessione pomeridiana degli Stati generali della green economy sul “Green new Deal per le città”, il 5 dalle ore 15). Il 5 alle 14.30 è in programma il convegno “Reuse, wash green, no waste” con Riccardo Rifici della Direzione generale per il clima e l’energia, il 6 alle 10 quello sull’inquinamento atmosferico, con Fabio Romeo della Direzione generale per i rifiuti e l’inquinamento. E ancora: il 6 alle 14 il convegno sull’economia circolare degli oli e grassi vegetali e animali esausti, con Ilde Gaudiello della stessa direzione; ”;  il 7 alle 10 le “Luci e ombre nella bonifica dei siti contaminati” con Luciana Distaso della Direzione per la salvaguardia del territorio e delle acque, mentre  alle 14.30 “La gestione delle frazioni residuali dal riciclo” con Sergio Cristofanelli della Direzione rifiuti e inquinamento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Ambiente

Tag:

Canali Social: