A Pescasseroli (AQ) l'ottava edizione del Raduno nazionale di cicloescursionismo del CAI

Pubblicato il: 06/10/2015
Autore: Redazione GreenCity

Appuntamento dall'8 all'11 ottobre nella località nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. In programma cicloescursioni lungo la Via dei lupi, la vallata di Pratorosso e la faggeta del Parco.

Il Club Alpino Italiano ha scelto Pescasseroli, località montana in provincia dell’Aquila, per l’ottavo Raduno nazionale di cicloescursionismo, che si terrà dall’8 all’11 ottobre nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Sono previsti partecipanti provenienti da tutta Italia, sia Soci che non Soci del CAI.
I principali appuntamenti organizzati nell'ambito dell'evento dal CAI Abruzzo, dalla sua Commissione Escursionismo e dal Gruppo di lavoro Cicloescursionismo della Commissione centrale escursionismo del CAI, con la collaborazione dell'Associazione Bikelife, saranno le escursioni giornaliere, di varie difficoltà, che si svolgeranno attraverso alcuni tra gli scenari più suggestivi ed incontaminati del Parco: la Via dei lupi fino a Villavallelonga, la vallata di Pratorosso e la faggeta del Parco Nazionale.
Venerdì 9 ottobre alle ore 18 presso l’Hotel Residence Club Primula di Pescasseroli è in programma la Tavola Rotonda sul tema “Il cicloescursionismo tra opportunità e divieti”, che prevede la partecipazione delle autorità locali, componenti della Giunta e del Consiglio regionale, e dei rappresentanti del CAI.
Scopo del raduno è sia la diffusione di un uso consapevole della mountain bike, ma anche la valorizzazione delle numerose possibilità di un turismo attivo, eco-sostenibile ed esperienziale di alto livello offerte dal territorio ospitante.
“Ogni anno la Commissione centrale di escursionismo organizza, insieme a un Gruppo regionale o una sezione CAI locale, questo raduno. Ormai siamo già alla ottava edizione e il numero sempre crescente di partecipanti dimostra che l'idea sia piaciuta e che stia contagiando sempre più appassionati da tutta Italia”, ha dichiarato il Presidente della CCE del CAI Paolo Zambon. “E' l'occasione per conoscere nuovi amici, vicini e lontani, consolidare le collaborazioni tra le varie Sezioni (anche tra loro parecchio distanti), carpire le novità del settore e nuovi spunti per gite future. E' un modo per diffondere l'etica CAI tra i propri soci, ma anche tra coloro che ancora non lo sono: la bici come mezzo e non come scopo, la montagna e la sua salvaguardia per prima cosa. E' un'occasione per conoscere posti nuovi, per pedalare su sentieri sempre interessanti e, perché no, degustare prodotti enogastronomici locali”.
Pescasseroli è uno dei centri più importanti del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. E' situato nell'alta valle del fiume Sangro, all'estremità settentrionale di una vasta conca a 1.167 m. sul mare, circondata da montagne e da immensi boschi centenari in una delle zone montane più suggestive d'Italia perla selvaggia bellezza paesaggistica e per la varietà della flora e della fauna.
Per consultare il programma completo dell’evento con le info per partecipare: www.mtbcaiabruzzo2015.it.

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: