A Festambiente un’acustica perfetta grazie alla gomma riciclata

Pubblicato il: 05/08/2015
Autore: Redazione GreenCity

Al Festival Nazionale Legambiente di Rispescia (Grosseto) dal 7 al 16 agosto sarà possibile “sentire” la nuova acustica della Chiesa dell’Ex Enaoli, in cui l’ascolto è stato finora poco confortevole a causa della riverberazione del suono.

Mai più suoni confusi, parole difficili da comprendere, spettacoli e manifestazioni penalizzate da una pessima acustica: da quest’estate la Chiesa dell’ex Enaoli di Rispescia, che si trova all’interno del Centro nazionale per lo sviluppo sostenibile di Legambiente "Il Girasole", diventa punta di diamante dei progetti di riqualificazione acustica con gomma riciclata. Ecopneus, in collaborazione con Legambiente, ha affidato a Vie en.ro.se. ingegneria l’incarico per il progetto di correzione acustica della Chiesa, che è stato poi realizzato grazie al lavoro delle aziende Aetolia, B-Beng, Blumohito e Dife.
La Chiesa ha una volumetria pari a circa 1300 m3 ed è caratterizzata da materiali di finitura molto lisci e riflettenti (pavimento in marmo, pareti intonacate, intradosso della copertura in tavelle di laterizio).
L’altezza elevata, unitamente alla mancanza di superfici fonoassorbenti, determinava una difficoltà di utilizzo della sala sia per l’ascolto del parlato sia della musica. In particolare, prima dell’intervento di correzione acustica i tempi di riverberazione dei suoni erano tre volte superiori ai valori ottimali, ovvero in media 3.35 secondi alle frequenze di 500-2000 Hz (frequenze in cui l’orecchio è più sensibile) a fronte di un range ottimale di 1 – 1.2 secondi. Ciò significa che i suoni percepiti nell’ambiente risultavano molto confusi e l’ascolto in sala difficile e poco confortevole.  
Il progetto di correzione acustica ha tenuto in considerazione che la Chiesa viene usata per ospitare conferenze, mostre, spettacoli di musica e di teatro, per tale ragione sono stati presi come riferimento principale i valori acustici ottimali per l’ascolto del parlato. L’obiettivo del progetto è stato quello di creare un ambiente acusticamente confortevole e versatile per le diverse tipologie di funzioni previste; inoltre le soluzioni sono state concepite scegliendo prodotti sostenibili e, nel contempo, esteticamente attraenti ed unitari.  
Sono stati, quindi, usati esclusivamente materiali naturali, riciclati e riciclabili (piante, legno, gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso, poliestere proveniente dal riciclo di bottiglie PET).
Oltre all’intervento nella Chiesa, anche quest’anno i partecipanti alla festa, i bambini e i genitori potranno rilassarsi e giocare sull’arredo e sulle pavimentazioni in gomma riciclata realizzate nel 2014.

Categorie: Green Life

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: