Milano sarà la prima grande città italiana completamente illuminata a LED

Pubblicato il: 30/09/2014
Autore: Redazione GreenCity

A parità di resa illuminante, riduzione dei consumi del 52% e meno 31% di ‘bolletta’ elettrica grazie alla sostituzione di 141mila punti luce cittadini.

Entro agosto 2015, tutti i punti luce presenti sul territorio comunale di Milano, oltre 140mila, utilizzeranno apparecchi a led grazie ad un piano di sostituzione voluto dal Comune e realizzato da A2a. Ma già entro l’inizio di Expo (1 maggio 2015) l’80% degli impianti sarà rinnovato.
“È una scelta importante e virtuosa – ha dichiarato in conferenza stampa l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran – che pone Milano all’avanguardia e nella scia di città come Los Angeles, Oslo e Stoccolma che hanno già intrapreso questa strada. Grazie all’innovazione tecnologica, attueremo la spending review senza spegnere un solo punto luce in tutta la città. Il nostro obiettivo, infatti, è mantenere la stessa resa dell’illuminazione pubblica per garantire qualità della vita e sicurezza. In una parola: efficienza. Con i LED saremo in grado di farlo, riducendo consumi, inquinamento rifiuti e il costo della ‘bolletta’ pubblica".
Una scelta innovativa, sulla scia di città come Los Angeles, Copenaghen, Stoccolma e Oslo, che garantirà uguale efficienza e maggiore resa luminosa, un risparmio del 52% dei consumi e del 31% sulla ‘bolletta’ del Comune di Milano.
Grazie alla nuova illuminazione, infatti, il consumo annuo pro capite verrà dimezzato, passando dagli 87 kWh attuali ad una quota di 42 kWh.
Nel complesso si passa da oltre 114 milioni di kWh annui - una quantità di energia sufficiente a soddisfare il fabbisogno energetico di 42mila appartamenti - a 55 milioni di kWh, corrispondenti al consumo ipotetico di 20mila appartamenti.
Un risultato che porterà Milano ad un livello di consumo inferiore alla media registrata nell’Unione europea (pari a 51 kWh annui pro capite) e nei principali Paesi europei (Francia, Spagna e Germania), e al pari della Gran Bretagna.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: