Operazione scuole pulite 2014: sabato torna Nontiscordardimé di Legambiente

Pubblicato il: 13/03/2014
Autore: Redazione GreenCity

Legambiente: “Una giornata di mobilitazione collettiva ma anche un’occasione per far presente alle istituzioni le carenze e i problemi degli edifici scolastici”.

Murales, pulizia delle aule, piantumazioni di piante e fiori nei cortili, ritinteggiature degli spazi comuni: torna sabato 15 marzo Nontiscordardimé di Legambiente, la giornata nazionale di volontariato dedicata alla qualità e alla vivibilità degli edifici scolastici, rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado. Un momento di educazione alla cittadinanza attiva per i ragazzi, utile inoltre per fare presente alle amministrazioni eventuali carenze e necessità di intervento negli edifici.
Quest’anno parteciperanno all’iniziativa 571 scuole di tutta Italia con 4720 classi e la partecipazione di circa 95.580 ragazzi.
Tantissimi gli appuntamenti e le attività previsti in tutta Italia per Nontiscordardimé, organizzati dalle scuole in collaborazione con i volontari di Legambiente e il coinvolgimento di insegnanti, ragazzi, genitori ma anche enti locali e tutti coloro che ruotano attorno alle attività della scuola e che vogliono partecipare. C’è chi dà il via alle ai lavori già giovedì 13, come l'istituto Comprensivo L. Capuana di Barcellona Pozzo di Gotto, e chi ha fissato invece l’iniziativa per lunedì come la scuola elementare Garibaldi di Joppolo Giancaxio (AG) o il Liceo Artistico Statale di Napoli dove saranno ritinteggiate le pareti dell'aula 54, sistemate le prese divelte, puliti dalle scritte e dallo sporco i banchi, le sedie, i vetri delle porte. 
Venerdì 14 a Roma nell’Istituto comprensivo di Viale della Venezia Giulia 50, nel Municipio V, sarà presente il sottosegretario di Stato all’Istruzione Roberto Reggi, insieme a ragazzi, insegnanti e genitori impegnati in lavori di ripulitura e di creazione di murales. Sempre venerdì aderiscono all’iniziativa tutte le scuole diCapri. Sabato, invece, sono previste attività in tutte e quattro le sedi dell’istituto Profagri di Salerno oltre a quella centrale: Battipaglia, Capaccio, Angri eCastel San Giorgio. Inoltre, nella scuola Primaria di Cellarengo -I.C. di Villanova d'Asti, genitori, alunni e amministrazione comunale saranno coinvolti nell'abbellimento del cortile: murales, pitture a terra, creazione di aiuole e di un piccolo orto, potatura degli alberi e realizzazione di panche di legno.  

Tutte le informazioni sull'evento sono disponibili su www.legambientescuolaformazione.it.

Categorie: Green Life

Tag: Eventi

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: