Al via le proposte turistiche WWF per il 2014

Pubblicato il: 11/03/2014
Autore: Redazione GreenCity

Il WWF offre la più articolata e qualificata offerta di Turismo Responsabile in Natura presente in Italia.

Nuovi itinerari alla scoperta delle tigri in India, della favolosa Amazzonia e dei vulcani delle Canarie,  laboratori di cinema e biologia marina per adolescenti, viaggi in barca a vela attorno all’arcipelago toscano e soggiorni alla scoperta delle stelle nell’osservatorio astronomico sull’Appennino, week end nei migliori agriturismi delle aree protette: sono solo alcune tra le proposte turistiche targate WWF per il 2014:
  • Per i più giovani tante località tra cui scegliere per la  fascia di età 7-11 anni, per gli 11-14 anni e per i 15-17 anni
  • Soggiorni di gruppo dedicati alle famiglie con genitori, figli nonni o zii, e ben nove proposte in  bicicletta
  • I programmi di cicloturismo per adulti e famiglie, individuali o di gruppo
  • Per gli adulti i Viaggi della Biodiversità in Italia, Europa e nel Mondo proposti in diverse categorie: Viaggi di esplorazione, Viaggi escursionistici e Trekking, in bici, in barca a vela, natura e benessere, campi adulti
  • In continuo aggiornamento e disponibili tutto l’anno, infine le proposte Week end per scoprire le Oasi del WWF e altri bellissimi angoli del Belpese a due passi da casa.
Inoltre per i bambini e i ragazzi può essere indimenticabile e prezioso vivere una settimana a contatto totale con la natura che il WWF protegge, nell’Oasi toscana di Orbetello in cui felicemente  torna quest’anno il campo “Vita d’A-mare: ritorno all’Oasi”.  
Oppure per i ragazzi delle superiori imparare tutti i segreti della fotografia naturalistica tra gli splendenti scenari glaciali del Gran Paradiso, tra stambecchi e aquile reali. Poi c'è il programma di biologia marina, alla scoperta dei misteri e delle affascinanti creature del mare all’Isola d’Elba o navigando a bordo di una vera goletta lungo le coste delle Cinque Terre.
Per tutte le info basta andare sul sito del WWF Turismo responsabile.

Categorie: Green Life

Cosa pensi di questa notizia?

Canali Social: