▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Al Parco Le Cornelle arrivano Sandy e Mambo, due pulcini di pinguino di Humboldt

Pubblicato il: 19/06/2023
Autore: Redazione GreenCity
Finisce l’anno scolastico, inizia la bella stagione e il Parco le Cornelle è pronto ad accogliere tutti i bimbi e i visitatori.
Da circa un mese il Parco Le Cornelle ha dato il benvenuto a due pulcini di pinguino di Humboldt. I piccoli si chiamano Sandy e Mambo e sono nati da due coppie. I papà, uno dei quali ha ben 30 anni, vivono al Parco da tanto tempo; le mamme, invece, sono arrivate circa 3 anni fa grazie al progetto di salvaguardia della specie che è attivo tra le varie strutture membri EAZA – European Association of Zoos and Aquaria. Attualmente, compresi i due nuovi nati, il Parco ospita 12 esemplari di questa specie che, come molte altre, è inserita in speciali programmi di protezione EEP - European Endangered Species Programme - per garantirne la tutela. 
I pinguini di Humboldt vivono lungo le coste dell’America del Sud, dal Perù al Cile, zone caratterizzate da mari molto freddi ma, al contempo, con un clima costiero caldo e arido e un’importante escursione termica. Tutti i pinguini sono eccellenti nuotatori e si nutrono principalmente di pesci e calamari passando giorni interi in mare aperto per nutrirsi. Formano coppie stabili che possono durare anche per tutta la vita. Nidificano sulla costa, in aree riparate dal sole, costruendo i propri nidi utilizzando dei sassi o scavando tane nel terreno. Solitamente vengono deposte due uova che vengono covate sia dal maschio che dalla femmina, ma raramente la coppia riesce a crescere entrambi i pulcini. Lo svezzamento del piccolo varia da 90 a 120 giorni.
Sandy e Mambo sono ancora ricoperti da un piumino marroncino, con funzione isolante, tipico degli esemplari appena nati. Questo verrà perso, fra circa un mese, tramite la prima muta, per dare poi spazio al piumaggio tipico del pinguino che tutti noi conosciamo e che gli permetterà di immergersi in acqua.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag: Green life

Canali Social: