Roma, Firenze e Prato tra le 19 città europee vincitrici della call "Asphalt Art Initiative"

Pubblicato il: 14/10/2022
Autore: Redazione GreenCity

L’Asphalt Art Initiative fornirà alle città fondi e supporto tecnico per la riprogettazione delle strade con progetti d’arte su asfalto migliorando la sicurezza, rivitalizzando gli spazi pubblici e coinvolgendo le comunità locali.

Bloomberg Philanthropies ha assegnato a 19 città europee i finanziamenti previsti dalla call Asphalt Art Initiative: 25mila dollari per intraprendere nel 2023 progetti urbanistici utilizzando l'arte e il design per migliorare la sicurezza stradale, rigenerare gli spazi pubblici e coinvolgere i cittadini delle comunità locali. La nuova call è stata annunciata in occasione del Bloomberg CityLab 2022, il vertice mondiale delle città organizzato in collaborazione con l'Aspen Institute. I 19 progetti Asphalt Art Initiative selezionati in Europa includono: 
  • Rigenerazione e nuovi spazi pedonali in 11 città: Bruxelles, (Belgio); Zagabria, (Croazia); Brno, (Repubblica Ceca); Helsinki, (Finlandia); Reykjavik, (Islanda); Roma, Firenze e Prato, (Italia); Ferizaj, (Kosovo); Cluj-Napoca, (Romania); e Madrid, (Spagna).
  • Interventi per la sicurezza dei cittadini in 5 città: Tirana, (Albania); Gdynia, (Polonia); Bratislava  e Košice, (Slovacchia); e León, (Spagna).
  • Incroci e attraversamenti pedonali artistici in 3 città: Varna, (Bulgaria); Atene, (Grecia); e Istanbul, (Turchia).
L’Asphalt Art Initiative finanziata da Bloomberg Philanthropies risponde al crescente numero di città in tutto il mondo che considerano l'arte come una strategia efficace ed economica per migliorare la qualità delle strade, con interventi su piazze, marciapiedi, strisce pedonali, incroci e altre aree pubbliche. Il programma ha lo scopo di creare nuovi spazi pubblici dinamici, offrendo alle città l’occasione di lavorare con artisti e associazioni locali su attività che coinvolgono reti e infrastrutture urbane.
I 19 progetti vincitori avranno come riferimento le case history di successo dei 42 progetti precedentemente sovvenzionati dall’Asphalt Art Initiative negli Stati Uniti e i tre progetti pilota realizzati in Europa. L'iniziativa si ispira all’attività sviluppata dal 2002 al 2013 dall’allora sindaco Michael R. Bloomberg a New York City per migliorare la sicurezza degli spazi pedonali e dare nuova linfa alle strade della grande Mela.
La Bloomberg Associates, società di consulenza senza scopo di lucro di Bloomberg Philanthropies, si è inoltre occupata di svolgere lo stesso progetto nelle altre città in tutto il mondo.
Oltre ai finanziamenti, le città selezionate riceveranno la consulenza tecnica fornita da Bloomberg Associates e dall'Agenzia per la Mobilità, l'Ambiente e il Territorio (AMAT) del Comune di Milano."
I progetti d’arte su asfalto sono un modo collaudato e a basso costo a disposizione delle città per rivitalizzare gli spazi pubblici, creare senso di appartenenza tra i cittadini e aumentare la sicurezza", dichiara Michael R. Bloomberg, fondatore di Bloomberg Philanthropies e centottesimo Sindaco di New York City. "La nuova call Asphalt Art Initiative aiuterà a soddisfare la crescente domanda di riprogettazioni urbane su strada nelle città europee unendo ancora di più artisti e cittadini attivi grazie al potere dell'arte pubblica".
Bloomberg Philanthropies ha già finanziato 42 progetti negli USA e 3 progetti pilota in Europa. Ad oggi, sono stati completati grazie all’Asphalt Art Initiative 31 progetti che hanno avuto il merito di trasformare un totale di oltre 30mila metri quadrati di paesaggio urbano con interventi tattici, coinvolgendo quasi 7.000 cittadini e 150 artisti nel processo di progettazione ed esecuzione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: