VAIA a Venezia per creare il Bosco Lio Piccolo nell’iconica isola lagunare

Pubblicato il: 07/04/2022
Autore: Redazione GreenCity

VAIA ha deciso di sostenere WOWnature per dare vita a un’area della laguna di Venezia abbandonata da tempo che si configurava alle origini come una valle da pesca.

VAIA, startup nata con l’obiettivo di dare nuova vita al legno dei boschi del Nord Est abbattuti nel 2018 dalla tempesta Vaia, creando oggetti di design realizzati dagli artigiani locali, ha presentato una partnership sviluppata in collaborazione con WOWnature, con l’obiettivo condiviso di crescere nuove foreste e proteggere quelle esistenti, nel rispetto dei più alti standard di gestione forestale FSC.
VAIA ha deciso di sostenere WOWnature per dare vita a un’area della laguna di Venezia abbandonata da tempo che si configurava alle origini come una valle da pesca. L’abbandono degli ultimi 30 anni ha causato l’interramento e la scomparsa di alberi, per questo motivo, sabato 9 aprile alle ore 11:00 VAIA e WOWnature daranno il via a un’attività di piantumazione di specie tipiche dell’ambiente della laguna Nord di Venezia come tamerice, leccio e ginepro. Il progetto non si concluderà con l’attività di sabato: tutte le piante che troveranno casa dopo questo weekend verranno messe a dimora questo autunno e la prossima primavera. 
Per ciascuno dei Cube venduti, VAIA si impegna infatti a piantare un nuovo albero, per contribuire alla rinascita dei boschi delle Dolomiti. VAIA Cube è uno speaker che amplifica naturalmente il suono dello smartphone*, ed è realizzato con il legno di abete rosso, già utilizzato da Stradivari per la perfetta risonanza, recuperato dagli alberi abbattuti.
VAIA Cube è un elemento di autentico design che coniuga estetica essenziale, artigianalità, valorizzazione della materia prima, filiera locale, bassissimo impatto ambientale e impegno concreto per l’ambiente. Ogni VAIA Cube è unico: non esiste un pezzo uguale all’altro perché ogni taglio inciso segue le naturali venature del legno, e rievoca la ferita subita dalle foreste.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: