Ultima neve a Cortina, giornate tra sci e gusto con Tofana - Freccia nel Cielo

Pubblicato il: 05/04/2022
Autore: Redazione GreenCity

Da Col Druscié a Ra Valles, tra pendenze adrenaliniche, tracciati mondiali e panorami dolomitici, la stagione sciistica prosegue baciata dal primo sole primaverile.

Neve, gusto e panorama. Continua così la stagione sciistica di Tofana - Freccia nel Cielo proponendo ai suoi ospiti la ricetta perfetta per trascorrere le ultime giornate sugli sci prima dell’arrivo della primavera. Aperti tutti i giorni fino al 3 aprile e nei weekend – dall’8 al 10 e dal 15 al 18, condizioni meteo permettendo - gli impianti di risalita della Tofana di Mezzo consentono di raggiungere Col Druscié e Ra Valles in pochi minuti dal centro di Cortina d’Ampezzo. Due terrazze panoramiche che regalano una delle più belle viste sulla conca ampezzana, dove i piaceri del palato si combinano al piacere dello sport, tra il Masi Wine Bar Al Druscié, il Ristorante Col Druscié 1778 e Capanna Ra Valles.
In pochi minuti dal centro di Cortina fino ai 2.475 m di Ra Valles: si può, prendendo la moderna cabinovia che collega Cortina a Col Druscié e il tratto di funivia che raggiunge i primi costoni di roccia della Tofana di Mezzo a Ra Valles. Un viaggio che vale anche solo il panorama e che permette agli amanti dello sci di trascorrere gli ultimi colpi di stagione tra sport e gusto. Piste olimpiche, riconosciute per la qualità e l’alto livello tecnico, pendenze sostenute e tracciati che accarezzano le pendici della montagna fino a valle, per una corsa non stop da circa 2.500 m di quota che regala una vista davvero spettacolare.
A Ra Valles la
nuova seggiovia quadriposto di Bus Tofana rende ancora più piacevole sciare a partire dai 2.746 m, su un manto nevoso in gran parte naturale; da qui, inoltre, parte la Forcella Rossa, una nera tra le più ardue di Cortina d’Ampezzo e celebre per gli “All Blacks”, un gruppo di appassionati che si sfidano a percorrendola il più volte possibile ogni stagione. Da Col Druscié, invece, sono i tracciati Col Druscié A (che ha ospitato gli slalom durante i Mondiali) e Col Druscié B (pista ristrutturata e valorizzata per gli allenamenti delle squadre nazionali) a offrire una palestra naturale unica per chi ama mettere alla prova le proprie capacità sugli sci.
Discese blu, rosse e nere che compongono una fitta rete di collegamenti anche con le vicine piste delle Tofane. Un comprensorio, quello di Tofana-Freccia nel Cielo che presenta anche un lato gourmet per un’esclusiva pausa ristoratrice:
Capanna Ra Valles, con la sua forma circolare, è un rifugio dove concedersi un semplice snack, una delle pizze più alte delle Dolomiti e un menu di piatti tipici all’insegna della semplicità e della tradizione; il Ristorante Col Druscié 1778, un tipico chalet in legno con terrazza panoramica esterna, è punto di riferimento per l’alta cucina in quota, con un menu che unisce tradizione e innovazione; il Masi Wine Al Druscié, infine, è un wine bar raffinato che concilia stile ampezzano e design contemporaneo tra un’ampia selezione di vini MASI e non solo, abbinati a piatti gourmet.
Al cospetto della Tofana di Mezzo, gli impianti Freccia nel Cielo offrono la combinazione ideale tra sci e gusto, adatta ai più sportivi ma anche alle famiglie: una terrazza panoramica riscaldata dal clima mite delle prime giornate primaverili. Un palcoscenico d’eccezione per le sciate pasquali, salutando la stagione invernale in vista dell’estate che ritornerà ad ammaliare i suoi ospiti tra escursioni, ferrate, visite all’Osservatorio Astronomico o pause gourmet in uno dei luoghi più affascinanti di Cortina.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: