Il 23 Marzo si celebra la Giornata Meteorologia Mondiale

Pubblicato il: 21/03/2022
Autore: Redazione GreenCity

Tema dell’edizione 2022 sarà la gestione e la riduzione del rischio catastrofi. AISAM e Sapienza Università di Roma organizzano l’evento italiano, con la media partnership di Rai Pubblica Utilità.

Si svolgerà come di consueto il 23 marzo, in presenza e in diretta streaming, l’evento italiano per celebrare la Giornata Meteorologica Mondiale 2022.
Il convegno, organizzato da AISAM (Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia) e Sapienza Università di Roma, metterà al centro l’importanza delle informazioni idrometeorologiche e climatiche per la riduzione del rischio di catastrofi.
Celebrata il 23 marzo in tutto il mondo il World Meteorological Day (Giornata Meteorologica Mondiale) è una ricorrenza annuale istituita nel 1950 dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale (World Meteorological Organization) e dedicata al mondo della meteorologia e ai suoi temi più attuali. Nel 2017 AISAM, insieme a Sapienza Università, ha ripreso la celebrazione di questa ricorrenza con un evento dedicato: un appuntamento divenuto annuale e atteso da parte della comunità scientifica e di settore ma anche da non addetti ai lavori.
Il tema scelto dalla World Meteorological Organization per il 2022 è “Allertamento e azione tempestiva. Informazioni idrometeorologiche e climatiche per la riduzione del rischio di catastrofi”.
Che si tratti di prevenire disastri naturali causati da eventi meteorologici estremi, di gestire emergenze improvvise o pianificare politiche ambientali, i dati e le previsioni meteorologiche sono oggi indispensabili: dall’ambiente, ai trasporti, dall’energia, all’agricoltura fino alla sicurezza.
Per poter prendere decisioni adeguate e rapide è importante sapere che tempo farà e su questo dibatteranno gli ospiti dell’evento: rappresentanti del mondo della meteorologia e della climatologia ma anche delle Istituzioni, della protezione civile e della gestione emergenziale.

Tra gli ospiti d’eccezione dell’evento ci saranno:
Gabriele Scarascia Mugnozza presidente della Commissione Nazionale dei Grandi Rischi;
- Fabrizio Curcio capo del Dipartimento della Protezione Civile – DPC;
- Gen. Luca Baione rappresentante permanente per l'Italia presso Organizzazione Meteorologica Mondiale – Aeronautica Militare;
- Giuseppe Sangiovanni direttore di Rai Pubblica Utilità:
i quali introdurranno i lavori della giornata sviluppata su quattro interventi per approfondire il tema da diversi punti di vista.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: