Le piste di Tofana-Freccia nel Cielo: pendenze da vertigine e panorama sulle Dolomiti

Pubblicato il: 09/02/2022
Autore: Redazione GreenCity

Dalla pista Olimpica alla nera più ripida di Cortina d'Ampezzo: nel comprensorio Tofana-Freccia nel Cielo lo sci prende il volo tra moderni impianti di risalita, tracciati innevati artificialmente e altri completamente coperti da meravigliosa neve naturale.

Qualità, alto livello tecnico e panorami dolomitici: le piste del comprensorio Tofana - Freccia nel Cielo rappresentano un'eccellente palestra per gli amanti dello sci. Da sempre protagoniste di importanti e spettacolari gare di slalom, storiche e leggendarieamate dai campioni del mondo di sci alpino, percorrono le pendici della Tofana di Mezzo tra le rocce fino al centro di Cortina e sono servite da un complesso di impianti moderni e all'avanguardia. Forcella Rossa, Bus Di Tofana, Druscié A e B, sono solo alcuni dei tracciati più noti di questo paradiso bianco, dove innevamento, servizi e soste gourmet assicurano una piacevole esperienza di sci adatta a tutti, dalle famiglie agli amanti delle nere più ardite.
Dal centro di Cortina d'Ampezzo, Tofana - Freccia nel Cielo permette di raggiungere in circa 15 minuti quota 2.475 m: siamo nell'area di Ra Valles, dove una nuova quadriposto ad agganciamento automatico ha reso più veloce la risalita per sciare tra i 2.746 e i 2.100 m su neve naturale. Un'area adatta anche alle famiglie, grazie a piste panoramiche e facili come la Cacciatori(blu), servita dall'omonima seggiovia, Pian Ra Valles con le sue varianti (blu) i canalini (rosse) e Bus Tofana (rossa), servite dalla nuova seggiovia, mentre il Rifugio Capanna Ra Valles offre un ottimo punto di riferimento per il giusto relax e ristoro. È proprio da Bus Tofana che percorrendo varie piste si può fare la sciata più lunga di Cortina d'Ampezzo, con un dislivello di 1.529 m per una lunghezza di 7.820 m, grazie al collegamento con una delle nere più amate del panorama ampezzano - tra le preferite del campione Kristian Ghedina: Forcella Rossa, un tracciato per sciatori esperti contraddistinto da tre muri molto lunghi e una pendenza elevata che raggiunge il 72%; è il palcoscenico degli "All black - virtuosi della Forcella Rossa" che ogni stagione si sfidano per percorrerla il maggior numero di volte possibili.
Scendendo di quota, nell'area di Col Druscié, risuona invece l'emozione delle gare olimpiche e mondiali: raggiungibile in pochissimo tempo dal centro di Cortina con la nuova cabinovia Tofana-Freccia nel Cielo, questa terrazza panoramica è punto di partenza della Col Druscié A, pista utilizzata per gli slalom speciali anche per i Mondiali 2021 nonché cuore pulsante delle Olimpiadi 1956 che ha ospitato le leggendarie imprese di Tony Sailer. Una nera con pendenza massima del 52%, caratterizzata da un muro molto tecnico, e con un rinnovato e moderno impianto di innevamento, ampliata in vista dei Mondiali 2021.
Al suo fianco, la Col Druscié B è una blu che si insinua dolcemente nel bosco, con un nuovo tracciato rivisto e migliorato, dove si sono allenati gli atleti che hanno partecipato ai mondiali. Dalla stazione intermedia della cabinovia, inoltre, parte la Sties che permette di scendere fino a Cortina. A Col Druscié il connubio tra sport, divertimento e relax è arricchito anche da un'offerta enogastronomica gourmet, tra il Masi Wine Bar Al Druscié e il Ristorante Col Druscié 1778: uno chalet in perfetto stile ampezzano che incontra il format contemporaneo di un Wine Bar, dove rilassarsi per un aperitivo o godere di un pranzo ricco di gusto e tradizione.
Dal comprensorio Tofana - Freccia nel Cielo, partendo dal centro di Cortina d'Ampezzo, è possibile collegarsi con gli altri impianti della Tofana, la zona delle 5 Torri, ed arrivare in cima al Lagazuoi, grazie alla nuova cabinovia panoramica Cortina Skyline, che garantisce anche una nuova connessione con il Sellaronda. Un palcoscenico di sci che nel suo insieme si mostra sempre più innovativo e all'avanguardia, di cui Col Druscié e Ra Valles rappresentano un punto di riferimento per gli amanti della disciplina.
 


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Canali Social: