Da Amcor un sacco termoretraibile riciclabile per carni, pollame e formaggi

Pubblicato il: 16/12/2020
Autore: Redazione GreenCity

Amcor Eco-Tite R è un nuovo sacco termoretraibile senza PVDC e interamente riciclabile per carni e formaggi.

Amcor ha presentato Eco-Tite R, il primo sacco termoretraibile barriera esente da PVDC e riciclabile, destinato a contenere carni lavorate, pollame e alcuni tipi di formaggi.  
Amcor Eco-Tite R è stato studiato per massimizzare la durata di conservazione e ridurre gli sprechi alimentari. Può essere riciclato nelle attuali filiere di reimpiego delle materie plastiche polietileniche (PE). Ciò significa che sempre più consumatori saranno in grado di riciclare gli imballaggi di carne, pollame e formaggio, approfittando nel contempo di una maggiore durata di conservazione degli alimenti. 
Amcor Eco-Tite R è un packaging mono-PE multistrato che crea una solida barriera contro l’ossigeno e il vapore acqueo, anche se esposto ad ambienti molto umidi, come i banchi refrigerati e i frigoriferi. Questa soluzione offre ai produttori europei di carni e formaggi un’alternativa agli imballaggi in PVDC, non riutilizzabili in sistemi di riciclaggio meccanici o chimici. 
Per convalidare la riciclabilità in condizioni di impiego reali, Amcor Eco-Tite R è stato certificato dal cyclos-HTP Institute, laboratorio di test indipendente. I consumatori possono ora riciclare questi sacchi nei paesi che dispongono di adeguate infrastrutture, tra cui Italia, Germania, Francia, Paesi Bassi, Norvegia, Austria e Spagna.
La riciclabilità del nuovo sacco termoretraibile aumenterà con il progressivo sviluppo della tecnologia in altri paesi. Questa innovazione sostiene anche il più vasto progetto intrapreso da Amcor affinché tutti i suoi imballaggi siano riciclabili o riutilizzabili entro il 2025.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: