WWF, liberate a Policoro 2 tartarughe marine

Pubblicato il: 22/10/2020
Autore: Redazione GreenCity

Una era stata vittima della plastica curate al centro di recuperto WWF. Dopo le cure ai due animali è stato applicato un tag satellitare.

Sono tornate in mare due individui di Caretta caretta, curate presso il Centro Recupero Tartarughe Marine WWF di Policoro. Lady Bug e Gianna Sula sono le due femmine adulte rilasciate nelle acque policoresi con un evento ristretto per le disposizioni anti COVID come da DPCM. La liberazione è stata però condivisa sui canali social del Centro permettendo così ai followers di godere di questo momento unico ed emozionante. L'evento di liberazione in natura di questi due individui acquisisce una maggiore importanza grazie all'applicazione di due TAG satellitari che permetteranno ai nostri ricercatori di rilevare dati per lo studio delle dinamiche di popolazione delle specie e registrare così maggiori informazioni su questo magnifico rettile preistorico. 
La Tartaruga "Lady Bug", di 60 cm di carapace e 23 chilogrammi di peso, è stata recuperata da un pescatore dilettante a Scanzano Jonico (MT), con il corpo avvolto da una lunga lenza con numerosi ami. Grazie al tempestivo intervento degli operatori WWF, dopo un mese di riabilitazione è pronta a tornare in mare.
La Tartaruga "Gianna-Sula", di 65 cm di carapace e oltre 29 chilogrammidi peso, è stata recuperata il 15 Luglio dopo una settimana di ricerche in mare. Infatti, avvistata nelle acque di Mar Piccolo (TA) dagli uomini della Marina Militare, la Caretta presentava una grossa ferita alla testa, complice un trauma da corpo contundente; vani erano stati i tentativi di recupero. Grazie all'intervento di un mitilicoltore che ha salvato l'animale, dopo due mesi e mezzo di cure, è pronta a tornare in mare.
Alle due tartarughe saranno applicati due TAG satellitari che permetteranno ai ricercatori di rilevare dati per lo studio delle dinamiche di popolazione delle specie e registrare così maggiori informazioni su questa specie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: