America Centrale: 8 mete per riconnettersi con la natura incontaminata

Pubblicato il: 29/05/2020
Autore: Redazione GreenCity

Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama e Repubblica Dominicana, i paesi che fanno parte di CATA (Agenzia di promozione turistica dell'America Centrale), stupiscono ogni viaggiatore con 8 esperienze imperdibili per riscoprire le bellezze della natura e ritrovare sé stessi.

In pochi mesi, il mondo è decisamente cambiato: è cambiato il modo di parlarsi, di mostrare il proprio affetto, ma anche quello di lavorare, di fare acquisti, di spostarsi. Non importa in quale paese si viva e in che modo si è stati toccati: questa esperienza che tutti stiamo vivendo lascia dietro di sè un forte desiderio di dare più senso nella nostra vita e riscoprire l'essenziale, eliminando il superfluo. E così, anche il viaggiatore ha iniziato a sognare mete diverse, spazi diversi, esperienze diverse da vivere, che possano fargli riscoprire sé stesso e riconnetterlo a quella natura così lontana dalle grandi metropoli.
C'è una regione del mondo che è perfetta per tutto questo, l'
America Centrale: Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama e Repubblica Dominicana, i paesi che fanno parte di CATA (Agenzia di promozione turistica dell'America Centrale), stupiscono ogni viaggiatore con 8 esperienze imperdibili per riscoprire le bellezze della natura e ritrovare sé stessi.

In Costa Rica per osservare il 6% della biodiversità del pianeta
Con i suoi 29 parchi nazionali, 19 rifugi per la fauna selvatica, 8 riserve biologiche e una serie di aree protette che affascinano gli amanti dell'ecoturismo, si stima che il Costa Rica ospiti tra i suoi confini oltre mezzo milione di specie esistenti al mondo, ovvero il 6% della biodiversità del pianeta. Grazie a questa ricchezza naturale e al grande impegno nella sostenibilità, nel 2019 il paese è stato nominato dall’ONU "Champion of the Earth". Per chi vuole vivere il vero Costa Rica, immergersi in tutta la sua natura e contribuire alla salvaguardia delle sue numerosissime specie, l’ideale è partecipare ad uno dei programmi di volontariato promossi in tutto il mondo, come quelli attivati dal Las Pumas Rescue Center: i volontari potranno monitorare le aree di nidificazione delle tartarughe e rilasciarle in mare, piantare alberi per la compensazione del carbonio, aiutare i locali a creare sentieri, lavorare in una vera farm e vivere in perfetta armonia con la natura.  

Ecolife ed ecotourism in Nicaragua
Con 80 aree protette e una grande varietà di specie selvatiche, il Nicaragua è uno dei gioielli dell'America Centrale. Tra le esperienze da non perdere per entrare in contatto con la vera natura del paese c’è un soggiorno alla Finca Esperanza Verde, un'azienda agricola ecologica e biologica dove si coltiva e produce caffè, a 150 km a nord di Managua. Gli ospiti possono dormire in bellissime baite immerse nella natura, partecipare alla vita della fattoria e scoprire di più sulla coltivazione del caffè, ma non solo. Tra le attività più coinvolgenti, la possibilità di entrare in contatto con la cultura e le tradizioni del luogo, il bird watching e le escursioni attraverso la foresta che circonda il rifugio. Per chi ama mettersi a disposizione e svolgere attività di volontariato, non c’è nulla di meglio che unirsi alle squadre di giardinaggio biologico, o insegnare arti e mestieri alla scuola vicina o l’inglese al personale dell’azienda, o ancora piantare alberi e preservare la bellezza della natura del luogo. 

Lasciarsi incantare dalla giungla del Belize
Quando si pensa al Belize, le prime cose che vengono in mente sono l’incredibile Blue Hole e le candide spiagge. Nonostante le sue piccole dimensioni, oltre a queste meraviglie più conosciute il Belize ospita incantevoli zone di giungla e foresta pluviale verdeggianti e incontaminate, dove ancora non si spinge il turismo di massa. Il 36% della superficie e il 13% delle acque del Belize sono oggi aree protette e a sud del paese, nella regione di Punta Gorda, culla delle culture Maya e Garifuna, è possibile vivere vere e complete esperienze di ecoturismo. Il Copal Tree Lodge, per esempio, è da sempre impegnato a favore della sostenibilità e lavora alla conservazione del territorio e allo sviluppo economico locale.

Guatemala: la raffinatezza dell’ecoturismo immersi nella storia
Con più di 23 microclimi, il Guatemala è un magico mosaico culturale: quando ci si trova nel paese, non può mancare assolutamente una visita al sito Maya di Tikal. Tra le bellezze indiscusse dell’America Centrale, il Parco Nazionale di Tikal, dal 1979 nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità dall'UNESCO, ospita oltre 3.000 rovine Maya, tra cui templi, piazze e strutture che trasudano storia, cultura e tradizione. Tra queste, l’imponente Tempio del Giaguaro, alto 45 metri. Proprio a pochi passi dall’incantevole sito di Tikal, lungo il lago Peten Itza, il lussuoso ecolodge La Lancha, di proprietà della famiglia Coppola, è sicuramente il luogo ideale per vivere una vacanza immersi nella storia e nella natura, ma con una nota incredibilmente romantica, in un ambiente rilassato e preservato.

Lasciarsi coinvolgere nella cultura della comunità indigene locali a Panama
Paese dalle mille sfaccettature, un viaggio a Panama offre la giusta combinazione tra esperienze nella giungla a contatto con la natura e gli animali, turismo urbano, sapori caraibici e relax sia sulla costa del Pacifico che su quella atlantica. Da non perdere assolutamente, però, è l'opportunità di incontrare le comunità locali degli indiani Emberá e Guna. Mentre la maggior parte delle comunità Emberá vive nella regione di Darien, gli indiani Guna si sono stabiliti nell'arcipelago di San Blas. Le agenzie locali e i tour operator internazionali offrono una selezione di esperienze coinvolgenti che portano i viaggiatori proprio all’interno delle diverse comunità locali, non solo per toccare con mano la cultura, le usanze e le tradizioni del luogo, ma anche per scoprire una Panama autentica e sostenibile. Tra i diversi ecoresort in cui soggiornare ci sono le ecolodge dal design unico di Canopy Family, situate in diverse aree di Panama ma sempre immerse nella natura.  

Alla scoperta dei mille colori della natura in Repubblica Dominicana
Anche se la cartolina più tipica del paese è quella delle sue spiagge idilliache con acque cristalline e alberi di cocco, la Repubblica Dominicana nasconde una natura davvero prodigiosa e variegata, che la rende un paradiso mondiale per l'ecoturismo. Il 25% della superficie della Repubblica Dominicana è infatti ricoperto da bellissimi parchi nazionali e riserve ecologiche: uno dei modi per scoprire queste bellezze è salire in cima al Pico Duarte,  che con i suoi 3087 metri è la vetta più alta dei Caraibi. Il percorso parte da Jarabacoa, luogo perfetto anche per passare la notte precedente alla camminata in un fantastico ecoresort. Tra questi c’è anche La Planta, resort circondato da uno splendido parco ecologico di alberi da frutto, pini e eucalipti, che sono casa di numerosissime e particolari specie di uccelli.

El Salvador: il maggior numero di vulcani per km2 al mondo
Pur essendo il più piccolo tra i paesi dell’America Centrale, El Salvador vanta il maggior numero di vulcani per chilometro quadrato al mondo. Basta entrare nel Parque Nacional de los Volcanes, una riserva della biosfera dell'UNESCO, per godere di un incredibile panorama: qui si possono infatti ammirare vulcani dalle silhouette perfette che spiccano all'orizzonte. I tre vulcani di Izalco, Santa Ana e Cerro Verde costeggiano il bellissimo lago Coatepeque, che riempie il cratere di un vulcano spento. Proprio nei pressi di questo luogo incredibile e mozzafiato potrete riposare in una delle suite dell'Hotel Cardedeu, immersi nel bel mezzo alla natura, da cui deliziarsi con la fantastica vista panoramica spettacolare sul lago Coatepeque.

La ricca biodiversità dell'Honduras
Con le sue montagne spettacolari e le foreste lussureggianti che ne mostrano la sua ricca biodiversità, l’Honduras è patria di oltre 700 specie animali e naturali. Nei pressi del lago Yojoa, Zacapa è un luogo di abbondante ricchezza naturale, conosciuto per le sue acque termali, i suoi possenti fiumi e per il Cerro Cargamón, un vulcano ormai dormiente ma che spicca nel panorama con la sua maestosità. Altro luogo di grande interesse è la famosa cascata di El Cacao Spa, situata nel villaggio di La Boquita: le sue acque color smeraldo scorrono con singolare bellezza. L’interno Honduras è il paradiso ideale per gli amanti dell’avventura e dell’adrenalina, ma anche per la sua cultura e la sua deliziosa tradizione gastronomica. In tutto il territorio si possono trovare incredibili alloggi per un soggiorno indimenticabile: tra questi, le suite e le cabin del resort Honduyate, sulle rive del maestoso lago Yojoa.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Canali Social: