Legambiente: un sito green-multimediale per il lockdown

Pubblicato il: 25/03/2020
Autore: Redazione GreenCity

Restare a casa non significa perdere di vista le tematiche green: Legambiente ha realizzato un sito ad hoc

Il blocco degli spostamenti imposto dai decreti e dalle ordinanze anti-epidemia coronavirus costringe tutti a restare in casa. Questo non vuol dire che manchino le occasioni per approfondire ed informarsi. Anche sulle tematiche green. A chi le tratta di solito possono arrivare spunti nuovi. Chi non è propriamente "verde" ha l'occasione giusta per informarsi.

Proprio per questo Legambiente ha lanciato iorestoacasa.legambiente.it, una sezione del suo sito web che raccoglie diversi contenuti a sfondo ambientale. Per riempire il tempo libero del lockdown. Che in questo caso diventa un elemento positivo. E non solo un limite imposto. L’iniziativa - si spiega - intende "offrire a tutti uno strumento smart e gratuito dove trovare contenuti e curiosità che hanno al centro l’ambiente, la sostenibilità e l’attenzione per il nostro Pianeta".

Il sito comprende vari tipi di contenuti. Ci sono naturalmente quelli da leggere: approfondimenti e dossier di Legambiente, ma anche le grandi inchieste ambientali realizzate da Nuova Ecologia. È anche possibile sfogliare online l'ultimo numero del magazine e del "fratello" QualEnergia. Focus anche sui contenuti multimediali, spaziando dalle ricette ai documentari, dalle best practice ambientali ai contenuti per bambini.

Spazio anche alla musica, con playlist di brani a ispirazione "green". Come anche segnalazioni di libri, film, film d'animazione, documentari sempre con un richiamo all'ambiente. Il sito iorestoacasa.legambiente.it sarà ovviamente aggiornato di giorno in giorno. Chi vuole partecipare all'iniziativa può inviare un suo contributo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Canali Social: