La app antispreco alimentare Regusto arriva a Milano

Pubblicato il: 09/12/2019
Autore: Redazione GreenCity

Dai Navigli alla Bicocca, sono oltre 30 i locali che hanno aderito al progetto Regusto: ora si può risparmiare fino al 50% su sushi, piatti indiani e asiatici, pizza napoletana, panini, street food, pasticceria e cibi gluten free.

Regusto, dopo Roma e Perugia, arriva anche a Milano: dai Navigli a Porta Nuova, dalla Stazione Centrale a Bicocca, sono già oltre 30 i locali - tra ristoranti, street food, bar, rosticcerie e pasticcerie - che hanno deciso di unirsi a Regusto per dire no allo spreco alimentare. E le specialità soddisfano tutti i palati grazie all’ampia offerta, che spazia dalla pizza napoletana alla cucina asiatica e a quella etnica, dai piatti tipici umbri ai dolci siciliani, con un occhio di riguardo anche al gluten free e alla cucina gourmet. Le proposte sono destinate ad aumentare in poco tempo per questa app che non può più mancare sugli smartphone dei milanesi.
Molti i locali sui Navigli che hanno scelto Regusto, come l’asiatico Long Bistrot, il ristorante giapponese Saien, lo street food Testone con piatti tipici dell’Umbria, il ristorante indiano Raj e il ristorante Mieru Mieru che offre specialità di pesce.
Gli amanti della cucina napoletana possono assaporare le pizze da 101 Tarantella in Porta Nuova o anche i “panuozzi” da Mr Panozzo in Bicocca. Sono in Bicocca anche Don Antonio Concept e Kabull Grill. Ma i milanesi, si sa, non riescono a tirarsi indietro davanti a sushi e sashimi ed ecco che Regusto li accontenta con Momo Sushi, fusion restaurant giapponese e Nina Roll, entrambi vicino alla Stazione Centrale, dove si trova pure Odoroki, che ha aderito a Regusto anche con i locali dei centri commerciali di Arese e Assago. E ancora, nell’app sono già disponibili le offerte di Wok on the go in Corso di Porta Ticinese, che propone menu della cucina cinese, giapponese, tailandese e di quella vietnamita. Senza dimenticare la rosticceria indiana Al Noor, lo street food Miko Food, la pizzeria gluten free My Heart e, per i più golosi, i gelati, il tiramisù, la cheesecake e i dolci siciliani della Premiata Cremeria, in zona Lorenteggio.
Con Regusto la prevenzione e la riduzione dello spreco alimentare diventa un obiettivo comune per ristoratori e consumatori: i locali possono offrire a prezzi scontati i piatti che rischierebbero di essere sprecati ma possono anche preparare pietanze ad hoc da proporre nei giorni e agli orari di minor affluenza; i clienti possono trovare nell’app ottimi piatti, risparmiando dal 20 al 50% rispetto al prezzo di vendita indicato nel menu. Grazie alla geo-localizzazione, garantita dalla tecnologia e dall’utilizzo degli smartphone, per gli utenti è ancora più facile trovare le offerte a portata di mano. Una volta selezionati i cibi che si preferisce mangiare e l’ora in cui ritirarli, si può pagare con carta di credito o debito direttamente dall’app.
Al momento del ritiro i piatti acquistati vengono riposti nelle pratiche Regusto Bag, contenitori ecosostenibili perché realizzati con materiale compostabile, che innovano il concetto di asporto e diventano originali strumenti di sensibilizzazione.
Regusto è disponibile gratuitamente su App Store per i dispositivi iOS e su Play Store per i dispositivi Android.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: