Lexmark “Circular Economy”, il Premio va al Comune di Rovereto

Pubblicato il: 22/11/2019
Autore: Redazione GreenCity

Alla quarta edizione di Cresco Award Città Sostenibili, iniziativa promossa da Fondazione Sodalitas, Lexmark premia un progetto virtuoso di economia circolare.

Lexmark, da sempre promotore di un business sostenibile, premia i comuni distintisi per aver sviluppato e realizzato progetti a vantaggio di un’economia circolare nei propri territori, favorendo il riutilizzo e il riciclo e dando vita a una catena del valore zero sprechi. Nel 2018 ha istituito il Premio Lexmark “Circular Economy”, quest'anno assegnato al Comune di Rovereto per il progetto “InnoWEEE Trentino”.
Consegnato in occasione della quarta edizione di Cresco Award - iniziativa promossa da Fondazione Sodalitas, in collaborazione con ANCI, per valorizzare le iniziative dei Comuni italiani più efficaci nel promuovere lo sviluppo sostenibile dei territori – il riconoscimento ha premiato il Comune di Rovereto per un progetto di sensibilizzazione nelle scuole primarie del Trentino per il consumo consapevole, il riuso e il corretto smaltimento dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).
Destinatari dell’iniziativa sono stati, in primis, i bambini dai sei ai dieci anni, che hanno raccolto e categorizzato le proprie apparecchiature elettroniche usate a casa con l’aiuto della propria famiglia. A scuola tutti gli oggetti raccolti sono stati registrati e classificati tramite una Web App che ha guidato docenti e studenti in questa attività che ha consentito di far guadagnare crediti virtuali alle varie classi. Questi ultimi hanno permesso di costruire robot virtuali che ripuliscono il mondo dai rifiuti.
L’iniziativa ha consentito di raccogliere in sei settimane quasi 600 apparecchi da rigenerare e oltre 750 chili di materiale destinato al riciclo.  Obiettivo principale del progetto premiato è lo sviluppo di soluzioni che consentano una gestione sostenibile ed efficace dei RAEE, agendo su due fronti principali: da un lato promuovendo e premiando - tramite iniziative di sensibilizzazione e partecipazione nelle scuole primarie e negli enti pubblici/privati - una raccolta consapevole dei RAEE, dall’altro implementando soluzioni basate su “smart tag” e cassonetti smart che ne permettano il tracciamento durante i diversi processi di gestione, sia in caso di smaltimento che di riciclo e ri-uso. “Lexmark crede fermamente nell’economia circolare e nei vantaggi che garantisce in termini di sostenibilità del business”, ha affermato Giancarlo Soro, Amministratore Delegato di Lexmark Italia. “A testimonianza di ciò siamo tra i membri di Circular Economy 100, una piattaforma globale promossa dalla Ellen MacArthur Foundation che riunisce aziende innovative per affrontare le problematiche relative alla transizione verso questo modello. Siamo lieti di premiare il progetto del Comune di Rovereto, che si è distinto per originalità e per la capacità di coinvolgere e sensibilizzare sul tema la propria comunità territoriale, partendo dai più giovani”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: