L’estate a Valencia si accende di appuntamenti nel segno della natura, del divertimento e della scoperta

Pubblicato il: 20/06/2019
Autore: Redazione GreenCity

Nel mese di luglio per le strade di Valencia si respira aria di festa con tutta la magia della Gran Fira, una kermesse dedicata a celebrare l’arrivo dell’estate.

A Valencia tutto è pronto per un’estate spettacolare a ritmo di musica e fuochi d’artificio nella splendida cornice del Mediterraneo.
Oltre alle spiagge bandiera blu come Malvarrosa e Las Arenas, che offrono chilometri di divertimento e relax, in questa città si può andare alla scoperta dell’Albufera, un parco naturale a soli 10 km dalla città, circondato da boschi e risaie, dove ha avuto origine la Paella. Il prossimo 27 luglio, l’Albufera ospiterà la scenografica regata di barca a vela, con imbarcazioni costruite a mano dagli abitanti della zona: dalla Gola del Pujol sarà possibile godere di una vista eccezionale del parco.
Nel mese di luglio per le strade di Valencia si respira aria di festa con tutta la magia della Gran Fira, una kermesse dedicata a celebrare l’arrivo dell’estate. I Concerti di Vivers, poi, animeranno le notti valenciane con la musica dei migliori DJ per ballare nella suggestiva location dei Giardini di Vivers.
Per i più piccoli che vogliono unire il divertimento all’esplorazione ci sono le Notti dell'Oceanografico, per vivere emozioni in compagnia dei delfini e imparare a salvaguardare il futuro degli oceani. Ad attendere i visitatori, uno spettacolo unico ad opera di ballerini e nuotatori ogni sera alle 22.30 fino al 1 settembre.
Un’altra delle novità dell’estate è l’apertura della prima piscina naturale della Città presso la Marina di ValenciaGratuita per tutti, ampia e in una posizione centrale è l’ideale per una giornata rinfrescante o per una nuotata per tenersi in forma. Infine chi è cerca di un luogo in cui degustare il meglio della gastronomia può dirigersi nel quartiere di El Cabanyal e scoprire il nuovissimo centro Mercabañal e le sue specialità.
 

MERCABAÑAL: UN NUOVO SPAZIO GASTRONOMICO
Nel cuore del quartiere marittimo di El Cabanyal, nasce Mercabañal, uno spazio di 1.200 metri quadri volto a celebrare la gastronomia locale. Situato a soli 30 metri dal Mar Mediterraneo e con i suoi spazi distinti: El Bar, La Freidura, El Ultramarino, il Paraeta e il Pizza Lab, Mercabañal è un importante punto di riferimento per tutti i gastronauti in visita alla città. Filo conduttore è la qualità della materia prima, che strizza l’occhio alla tradizione secondo una prospettiva contemporanea. Questo spazio è inserito nella cornice di El Cabanyal, famoso per le sue splendide facciate rivestite da mosaici.
 
Nel mese di luglio la città di Valencia si prepara a vivere la tradizionale Gran Firaun appuntamento con la musica, l’arte e il folklore per celebrare l’estate in una delle città più animate e travolgenti del Mar Mediterraneo. Un mese di concerti all’aria aperta, come i Concerti di Vivers, e la Batalla de Flores, un appuntamento all’insegna delle tradizioni valenciane che accende la città con una lotta incruenta tra le signorine a bordo delle carrozze di fiori e il pubblico in attesa. Da non dimenticare la Grand Nit, con eventi e spettacolari fuochi d’artificio sul mare.
 
LE NOTTI DE L’OCEANOGRÀFIC
https://www.visitvalencia.com/it/shop/ingressi-turistici/ingressi-cac/biglietti- 
A Valencia il divertimento si coniuga perfettamente con la riflessione e l’educazione: le notti all’Oceanografico, il più grande acquario d’Europa, sono un appuntamento magico e suggestivo per tutta la famiglia. Fino al primo settembre, è possibile vivere un’esperienza indimenticabile in compagnia di delfini, addestratori e ballerini per imparare un’importante lezione di speranza sul futuro degli oceani. Inoltre con il biglietto Notti all’Oceanografico si può usufruire del libero accesso a tutte le strutture fino a mezzanotte.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di GreenCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Categorie: Green Life

Tag:

Canali Social: